We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Macerata (Macerata) - “No Man’s Island” tra visioni e miraggi dell’uomo contemporaneo. Presentata la stagione 2012/2013


Solitudini da osservare  è l’arcipelago di visioni e miraggi in cui il teatro accade. Il bisogno di esplorare in modo permanente il circostante impone la necessità di elaborare un progetto articolato nel tempo. Nasce così “Isole. Visioni e miraggi dell’uomo contemporaneo”, una serie di appuntamenti programmati da ottobre 2012 ad aprile 2013 che vanno a formare la rassegna 2012/2013 di No Man’AS Island.   “Una nuova edizione  – ha affermato l’assessore alla Cultura Irene Manzi presentando questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, l’iniziativa di Nessunteatro – della rassegna che iniziata nel 2010, grazie ad un impegno concreto e appassionato, è cresciuta e si è articolata. Si tratta di una rassegna dedicata al teatro contemporaneo, di un progetto di alta qualità che invita a guardare oltre”.  Ad illustrare il programma di No Man’s Island i direttori artistici Fabrizio Baleani e Matteo Ripari su coordinamento di Silvia vagnoni. Sulla “No man’s island” approdano talenti emergenti come Simone Perinelli, Silvia Gallerano e Cristian Ceresoli accanto ad artisti affermati come Roberto Latini e personalità di rilevo nell’ambito della critica come Roberto Cresti e Attilio Scarpellini condurranno percorsi di indagine dell’arte e del teatro contemporaneo.   Per la sezione Prospettive è iniziato oggi  “(S)oggetti da interpretare”, un percorso di educazione al teatro e alla ricezione delle arti contemporanee per le scuole secondarie di secondo grado a cura di Nessunteatro e Roberto Cresti, docente di Storia dell’Arte Contemporanea all’Università di Macerata.   Il 10 aprile 2012, a palazzo Ugolini (Facoltà di Lettere), alle ore 15, il professor Roberto Cresti e il critico teatrale Attilio Scarpellini condurranno il laboratorio di formazione alle estetiche del 900 La ricerca dell’umano. Teatro e arti contemporanee nella società dello spettacolo, in collaborazione con la cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea dell’Università di Macerata.  La sezione Approdi  aprirà il prossimo 5 novembre, alle ore 21, al teatro Lauro Rossi, con lo spettacolo Requiem for Pinocchio, diretto e interpretato da Simone Perinelli della compagnia LeVieDel Fool, un monologo attuale e visionario che prende spunto dalla favola collodiana per rappresentare il dramma di Pinocchio trasformato da burattino in essere umano e costretto a sopravvivere nel mondo reale. Presentata in prima regionale, la nuova produzione del giovane artista, vincitore tra il 2009 e il 2011 di numerosi premi e riconoscimenti ha ottenuto nel 2012 il Premio Anteprima e il Premio Bianco e Nero della Civica Accademia di Arte Drammatica Nico Pepe.   Il 6 febbraio 2013 sul palco del Lauro Rossi, alle ore 21, tornerà il raffinato lavoro di ricerca di Roberto Latini che in prima regionale presenta Noosfera Titanic, il secondo movimento del programma da lui firmato e iniziato con Noosfera Lucignolo, ospitato a No man’s island a novembre scorso. Lo spettacolo, intenso e vibrante, si richiama alla vicenda del famoso transatlantico con il quale si sono inabissati i sogni e le illusioni di un’intera generazione.   Il 3 marzo, alle ore 18, al teatro di Villa Potenza, l’attrice Silvia Gallerano e l’autore  Cristian  Ceresoli racconteranno la nascita del lavoro La merda, pluripremiato  e recensito dai maggiori media nazionali e internazionali. Al centro dell’incontro come nasce un decalogo del disgusto e come muta in invettiva, grido, corpo che intesse la bulimica e rivoltante confidenza pubblica di una “giovane” donna “brutta” ostinata nell’aprirsi un varco nella società delle cosce e delle libertà.  La rassegna No.M.I, patrocinata dal Comune di Macerata, è organizzata dalla Compagnia Nessunteatro.  

di Redazione | 27/10/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it