We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Programma di tutela a difesa dell’ambiente, azione sinergica tra il Comune le istituzioni del volontariato e della protezione ambientale


Il Comune di Corigliano Calabro, per dare avvio ad un organico programma di misure volte a garantire la difesa dell’ambiente, del suolo e del paesaggio, ha inteso attivare la pianificazione di un’azione congiunta tra le associazioni di volontariato e protezione ambientale e le forze dell’ordine preposte alla lotta dei sopra citati fenomeni. Si sottolinea che l’individuazione di tali associazioni - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di corigliano - avverrà in stretta osservanza dei requisiti di legge e tramite specifica procedura ad evidenza pubblica. Il sindaco Pasqualina Straface: "rafforzare la lotta all’inquinamento, migliorare la qualità della vita, combattere in maniera efficace la deturpazione del nostro territorio, punti fermi della nostra azione amministrativa. Al fine di raggiungere questi obbiettivi è apparso indispensabile puntare ad un rapporto di collaborazione tra gli agenti di polizia municipale ed il personale volontario, naturalmente qualificato ad affrontare simili contesti. Con appositi accordi ed in piena osservanza delle leggi si cercherà di porre un deciso freno a condotte inqualificabili quali l’abbandono di materiale altamente pericoloso per l’incolumità pubblica e la formazione di sempre più numerose discariche abusive".

di Redazione | 06/03/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it