We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Scuola, martedì 25 evento di benvenuto. Ospiti Rosalba Forciniti e Giuseppe Cirò


La Scuola è anche il luogo in cui imparare a capire e coltivare la propria leggenda personale. Lo spazio dove ciascun individuo, oltre ad apprendere nozioni ed informazioni, può e deve arricchire la propria ampia formazione di vita e la capacità di scegliere. La fucina in cui scoprire se stessi e le proprie ambizioni, perseguire i propri sogni e trovare la propria collocazione nell’universo. Insomma, la Scuola come via per conoscersi e, quindi, per conquistare e fare proprio un metodo.   E’ in questa visione della Scuola e con questa filosofia di fondo che è stato pensato ed organizzato lo speciale evento di apertura del nuovo anno scolastico 2012/2013, programmato per il prossimo martedì 25 settembre alle ore 17.00 nella suggestiva cornice di Palazzo S. Bernardino, nel centro storico.   È molto importante – dichiara l’assessore Pizzuti – che l’inizio di questo nuovo anno scolastico venga considerato come un appuntamento gioioso, durante il quale tutte le componenti della scuola si incontrano per premiare gli alunni più meritevoli, che hanno tenuto alto il nome di Rossano in competizioni scolastiche a livello provinciale, regionale e nazionale. Credo che le gratificazioni – continua – siano indispensabili per i ragazzi in quanto forniscono loro uno stimolo a fare sempre meglio ed a scoprire e coltivare i propri talenti. Bisogna perseguire i propri sogni – conclude l’assessore – perché, come scrive Paulo Coelho nel brano tratto da “L’Alchimista”, citato anche sulla locandina di presentazione, “Realizzare la propria leggenda personale è il solo dovere degli uomini”.   All’evento, dal titolo “Benvenuti a scuola”, oltre alla Pizzuti, parteciperanno anche il Sindaco Giuseppe Antoniotti, l’Arcivescovo S.E. Mons. Santo Marcianò.   Con due gli ospiti d’eccezione: Rosalba Forciniti, campionessa olimpica Londra 2012 e Giuseppe Cirò campione europeo GT su Ferrari. Entrambi racconteranno e condivideranno, con gli studenti, la propria leggenda personale.   Seguirà la consegna delle targhe agli studenti più meritevoli.   Coordinata dal dirigente comunale del settore pubblica istruzione, Giuseppe Passavanti, la manifestazione sarà allietata dall’esecuzione di due brani musicali. L’Inno alla Gioia sarà eseguito dagli alunni del coro di voci bianche della scuola elementare di Monachelle “I Colori Cantori”, diretti dal maestro Cesare Sisca, e l’Inno di Mameli eseguito dall’ensemble di musica da camera della scuola media Leonardo Da Vinci, diretto dalla professoressa Maria Gabriella Cerchiara.

di Redazione | 24/09/2012

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it