We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Parte il corso di autodifesa personale


E’ stato presentato, presso la sala “Dionigi Caiazza” della Casa della Cultura, il corso di “autodifesa personale” organizzato dalla Associazione Sportiva Krav Maga Military dell’Ugl della Polizia di Stato in collaborazione con l’associazione “Libere Donne” ed il Comune di Crotone. A presentare l’iniziativa Giovanni Buzzurro dell’Associazione Krav Maga Military dell’Ugl Polizia di Stato, Katia Villirillo dell’Associazione Libere Donne e Teresa Cortese (nella foto) Vice Sindaco ed Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Crotone. Il  2 ottobre presso il Palamilone dalle ore 18.00 alle 20.00 si parte con uno stage di difesa personale e di educazione alla legalità. Il corso della durata di un mese è rivolto ai principianti, gratuito ed aperto a tutte le fasce d’età. Lo stage consiste in un percorso formativo atletico che, attraverso l’applicazione di tecniche di KRAV MAGA, ha come finalità l’innalzamento dei livelli di sicurezza personale soprattutto delle fasce più deboli della popolazione, (donne, ragazzi, anziani), rappresentando inoltre un momento di svago e di socializzazione. Il KRAV MAGA esprime un insieme di tecniche intuitive, ed estremamente efficaci. Nato per l’addestramento dei reparti speciali dell’Esercito Israeliano, proprio per la sua efficacia e facilità di apprendimento, si è diffuso in tutto il mondo. Questo sistema è notevolmente adatto alle donne, e per tale motivo l’associazione Libere Donne,  particolarmente attiva e radicata sul territorio, lo ha scelto come importante servizio da offrire alle sue associate, in collaborazione con  l’Associazione Sportiva Dilettantistica KRAV MAGA MILITARY U.G.L. Polizia di Stato. Per le stesse è stato creato un corso ad hoc, che tiene conto delle specifiche problematiche alle quali purtroppo sempre più spesso le donne sono esposte e che viene integrato da mirati riferimenti giuridici.  Tali tecniche, verranno applicate a casi concreti (reazioni allo scippo, alle aggressioni, ai tentativi di violenze sessuali) E’ importante sottolineare che questo Corso non è finalizzato all’autodifesa in senso stretto, ma attraverso la stessa vuole migliorare l’autostima,la capacità di valutare lucidamente le situazioni e se assolutamente necessario, la capacità di difendere la propria ed altrui integrità. Educazione alla legalità  significa anche conoscenza dei propri diritti e dei propri doveri morali e giuridici, elementi questi che sono contrari ad ogni tipo di bullismo e di aggressività gratuita. Il Vice Sindaco Teresa Cortese ha sottolineato la vicinanza dell’amministrazione comunale all’iniziativa.

di Redazione | 23/09/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Affittasi garage Via Meucci Mirto Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it