We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Macerata (Macerata) - Macerata ospitale: tre appuntamenti con la realtà aumentata, tra essi uno dedicato a L’Aquila


All'interno di Macerata Ospitale, Festival delle Arti, che si svolge a Macerata fino al 30 settembre, ci saranno tre nuovi eventi dedicati alla realtà aumentata. Uno di questi è dedicato a L’Aquila, che dal 30 giugno 2012 ospita una mostra permanente in realtà aumentata “Poesia di strada in realtà aumentata”, curata dal gruppo maceratese ADAM Accademia delle Arti.   La “realtà aumentata” è un arricchimento della percezione umana, attraverso informazioni o mezzi elettronici che superano la percezione dei cinque sensi. Questo tipo di esperienza ci permette di visualizzare, attraverso un dispositivo mobile (smartphone, tablet), quello che ad occhio nudo non è immediatamente visibile.   La scelta dell’Aquila come sede della mostra non è assolutamente casuale. Essa vuole rappresentare una vera e propria "scossa per la società"; muovendosi così in zone ancora spezzate dal sisma, si suggeriscono così nuovi scenari fortemente comunicativi. Questi i prossimi appuntamenti  a Macerata.  
  • 26 settembre ALLA SCOPERTA DELLA REALTÀ AUMENTATA: passeggiata guidata da Giuliana Guazzaroni per scoprire la mostra permanente allestita a Macerata e dedicata a Poesia di Strada. Partenza alle ore 21,30 punto di ritrovo agli Antichi Forni di Macerata.
 
  • 29 settembre MACERATA PER L’AQUILA: arte, tecnologia e solidarietà per una rinascita. Incontro con Massimo Prosperococco (Progetto “Noi, L’Aquila”, di Google - ANFE - Comune dell’Aquila) e Barbara Vaccarelli (L'Aquila eMotion) intervistati da Giuliana Guazzaroni. Appuntamento alle ore 18 agli Antichi Forni di Macerata.

di Redazione | 18/09/2012

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it