We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Regione Calabria, una proposta del consigliere regionale Magarò per evitare ritardi di pagamento alle imprese. Domani conferenza stampa


Salvatore Magarò, consigliere regionale della Calabria, ha presentato una proposta di legge per l’attuazione di interventi tesi a contrastare i ritardi di pagamento alle imprese da parte della Regione Calabria. <<In Europa>> – spiega Magarò - <<il tempo medio di pagamento della pubblica amministrazione è di 68 giorni. In Italia è di 138 giorni. In Calabria, in alcuni settori, si può arrivare addirittura ai 600 giorni. Le imprese appaltatrici, i fornitori di beni e servizi, gli studi professionali che si rapportano con la pubblica amministrazione sono costretti a lunghi pellegrinaggi presso gli uffici competenti prima di ricevere le somme dovute. Un ritardo inaccettabile, spesso causa di gravi sofferenze per le aziende, costrette a ricorrere al credito bancario o a rivolgersi agli usurai. I tempi di liquidazione delle fatture devono essere certi. Per questo ho presentato un disegno di legge che si pone il duplice obiettivo di snellire le procedure burocratiche attualmente in vigore in materia di pagamenti e di mettere in campo tutti gli strumenti necessari a sostenere le imprese che si trovano in difficoltà finanziarie a causa del mancato incasso, in tempi ragionevoli, di crediti vantati nei confronti della pubblica amministrazione>. Salvatore Magarò illustrerà i contenuti della norma domani, venerdì prossimo 28 maggio nel corso di una conferenza stampa in programma alle ore 11 nella segreteria di Via Davide Andreotti, 25 a Cosenza.

di Redazione | 27/05/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it