We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Partono i lavori di manutenzione straordinaria sulle reti idrica e fognaria


Se c’è una cosa che ogni amministratore vorrebbe poter fare nell’ambito del suo settore è quella di agire programmando, e con azioni mirate, mettendo alla porta, meglio se definitivamente, l’intervento in emergenza. Questa logica ispira la linea d’azione dell’assessore ai lavori pubblici Katya Gentile (nella foto) che, con il suo staff tecnico, sta collaudando un sistema di monitoraggio di tutti quegli elementi di criticità del territorio cittadino che nel tempo sono stati causa di grave disagio ai cittadini. In questa zona d’ombra ricadono la rete idrica e la rete fognaria. Vetuste sicuramente, tanto che la condotta dell’Abatemarco si è ormai da tempo fregiata dell’appellativo di colabrodo. “Rincorrere sempre e soltanto l’emergenza si traduce alla fine in un inutile sperpero di risorse pubbliche lasciando irrisolto il problema o , quanto meno, tamponandolo provvisoriamente”. L’assessore Gentile spiega così il tempo e l’impegno dedicato dai tecnici del suo settore, dirigente Cuconato in testa, ad una seria attività di monitoraggio delle condizioni delle reti idrica e fognaria cittadine, per arrivare a programmare un vero e proprio piano di interventi che oggi entra ufficialmente in azione. Si è infatti conclusa con la consegna dei lavori, la procedura d’appalto per la manutenzione straordinaria di entrambe le reti sull’intero territorio cittadino, frazioni comprese. Ditta già al lavoro per la rete fognaria, ancora qualche giorno per mettere mano alla prima perdita idrica e si andrà avanti a ritmo di cronoprogramma. Ringraziamenti di sostanza e non di forma partono dall’assessore Gentile all’indirizzo di tutto il suo settore, dal dirigente ai funzionari e ai tecnici, mentre una nota di particolare apprezzamento, il Vicesindaco la esprime nei confronti del collega al bilancio, Luciano Vigna. “Stiamo lavorando bene ed in grande sinergia. Luciano, con dedizione e competenza, sta rintracciando le risorse necessarie ad affrontare gli interventi di cui la città ha più urgente bisogno. In particolare, riportare le reti ad uno stato di efficienza si traduce per i cittadini nel rispetto del diritto a un servizio primario che abbiamo il dovere di garantire e tutelare”.

di Redazione | 07/07/2012

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it