We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - ItaliaCamp, plauso per il riconoscimento a due giovani catanzaresi


“La notizia che l’idea progettuale di due ragazzi catanzaresi, formatisi all’interno dell’Università Magna Graecia, sia arrivata tra le prime venti nell’ambito dell’iniziativa ItaliaCamp, ci inorgoglisce e ci porta a esprimere una serie di considerazioni”. Lo affermano, in una nota congiunta, il consigliere comunale Marco Polimeni e il rappresentante degli studenti nel Cda dell’Ateneo catanzarese Giuseppe Mazza i quali, tra l’altro, rivolgono un plauso ai due giovani, Fabrizio Ambrosio e Walter Vesperi. “Se da un lato la notizia ci ha riempito di gioia, dall’altro ci ha lasciato amareggiati sapere che la loro idea sia stata premiata dal Molise e bocciata dalla Calabria. Una vicenda che evidenzia come nella nostra regione risiedano giovani validi, capaci di accrescere la loro formazione senza scappare dal territorio in cui vivono. Nello stesso tempo, però, questo territorio non riesce a valorizzarli per come dovrebbe, anzi tende a farli fuggire anche quando propongono qualcosa di innovativo. E’ il caso di Ambrosio e Vesperi i quali hanno elaborato un progetto molto interessante per il contenimento della spesa sanitaria, problema da sempre centrale nella nostra regione. Riteniamo, così, che bisognerebbe prestare più attenzione alle nostre menti, evitando quella fuga dei cervelli di cui già l’Italia, in generale, ha un triste primato ma che, in Calabria, diventa addirittura emergenza considerando le ultime statistiche diffuse”.

di Redazione | 04/07/2012

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it