We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Demolito un vecchio fabbricato comunale sul lungomare di Mirto


di ANTONIO IAPICHINO - Sul lungomare “Centofontane” di Mirto, il Comune di Crosia, attraverso un’impresa esterna individuata dall’ufficio tecnico, ha provveduto alla demolizione di un vecchio e, ormai, abbandonato fabbricato di proprietà dello stesso Ente. In realtà era l’ex spogliatoio del vecchio campo sportivo di Mirto. Ora il contesto strutturale della zona è completamente mutato, quindi, questo piccolo immobile ricadeva al centro del noto lungomare mirtese. Il vicesindaco, nonché assessore all’Ambiente del comune jonico, Mario Palopoli, ha riferito che la struttura, dapprima, serviva come spogliatoio del vecchio campo (anni Settanta / Ottanta), poi, una volta realizzato il nuovo stadio, è stata utilizzata, come deposito dai pescatori che operavano sul litorale, dopodichè è rimasta  abbandonata. <<Ora>>, ha spiegato il geometra Palopoli, <<era ricettacolo di animali. Inoltre, da un punto di vista strutturale era pericoloso, cosi come si evince dalla relazione della Polizia municipale e dall’Ufficio tecnico comunale, per cui si è optato per la demolizione. Scelta finalizzata anche a riqualificare la zona che non poteva più ospitare un fabbricato poco consono alla realtà turistico – ricettiva del lungomare>>. Fra l’altro, il lungomare che costeggia il bagnasciuga mirtese e meta di numerose persone. Durante il giorno molti residenti e turisti si recano sulla spiaggia e nelle ore serali tanta gente sceglie questa zona per la tradizione passeggiata. <<Anche esteticamente>>, ha commentato Palopoli, <<ne acquista valore la zona e la cittadina>>. Intanto, il vicesindaco ha sottolineato che, da un punto di vista ambientale, sono in corso altri lavori, come ad esempio <<il taglio delle erbe, non solo sul piano mare ma su tutto il territorio comunale. Dopo i lavori effettuati a Crosia, ora si sta continuando nella frazione Fiumarella. Qui ci sono delle aree di competenza della ferrovia, ma nonostante le varie sollecitazioni ancora non era intervenuta, per cui, ci stiamo adoperando come Comune, in modo da non lasciare i cittadini senza manutenzione. Altri lavori nella frazione Pantano e in altre località>>. Palopoli, infine, ha sottolineato che nonostante le ristrettezze economiche dell’ente, si sta lavorando per migliorare la vivibilità nell’intera cittadina.

di Redazione | 30/06/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 cartolandia nuovo 2015 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it