We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Campana (Cosenza) - 250 aziende alla 548^ Fiera della Ronza


548^ Fiera della Ronza, sono 250 le aziende alimentari e d’artigianato che saranno presenti da domani, mercoledì 6 giugno 2012, nella città dell’Elefante di Annibale. Il Sud Italia si dà appuntamento a Campana per la due giorni dedicata alla zootecnia. Identità, sviluppo sostenibile e prodotti del terroir, se ne parla giovedì 7, alle ore 11, con i consiglieri regionali, gli assessori provinciali ed i sindaci del territorio della Sila Greca, del crotonese, del Pollino e della Sibaritide.  Campania, Puglia, Basilicata – riferisce testualmente una nota di Montesanto - sono le regioni di provenienza di alcune delle 250 aziende che, dalle ore 7 di domani, saranno presenti a Campana, nella verde località di Fiera della Ronza che da più di 5 secoli, ospita le eccellenze e le tipicità agroalimentari del Mezzogiorno d’Italia. Dai prodotti del sottobosco ai formaggi, dai bovini ai suini, dai salumi ai prodotti agroalimentari da conserva, fino agli attrezzi per lavorare la terra.     La città dell’Elefante di Annibale, nel cuore della Sila Greca, guidata dal Sindaco Pasquale Manfredi, diventa punto di riferimento per produttori, rivenditori e consumatori.   “Agricoltura, produzioni tipiche, zootecnia, qualità della vita, terroir, sviluppo sostenibile” è il tema sul quale sono stati chiamati ad intervenire, per la mattina di Giovedì 7, presso la struttura convegni di località Fiera Della Ronza, gli amministratori delle comunità locali, provinciali e regionali del territorio.   Al dibattito, moderato da Lenin Montesanto, prenderanno parte, tra i numerosi altri, il consigliere regionale Gianluca Gallo, i sindaci di Saracena, Amendolara, Pietrapaola e Mandatoriccio, Mario Albino Gagliardi, Antonio Ciminelli, Luciano Pugliese e Angelo Donnici, il vicesindaco di Cirò, sede dell’enoteca regionale, Francesco Paletta, il presidente della Unpli Calabria Nicodemo Martino e Federico Smurra, presidente della Pro Loco di Rossano, l’assessore provinciale alla protezione civile e al patrimonio faunistico Biagio Diana, Pietro Tarasi e Pietro Molinaro, presidenti Coldiretti, rispettivamente, per la provincia di Cosenza e la Calabria.   All’inaugurazione dell’edizione 2012 della Fiera Della Ronza, domani, Mercoledì 6 Giugno, parteciperanno anche l’assessore al turismo del comune di Altomonte Vincenzo Barbieri, Giovanni Gagliardi, assessore alla promozione del turismo enogastronomico e del gusto del comune di Saracena, città del Moscato Passito, il vicesindaco e assessore al turismo della Città di Rossano Guglielmo Caputo, ed il consigliere regionale, capogruppo Udc, Alfonso Dattolo. E sempre nel pomeriggio di domani è prevista anche la visita dell’assessore provinciale al turismo Pietro Lecce.   La 548esima Fiera della Ronza resterà aperta, nei due giorni del 6 e del 7 giugno, dalle ore 7 alle ore 18.   Alla chiusura dell’evento, Giovedì 7, farà tappa nella città dell’Elefante di pietra, anche l’assessore alla cultura regionale Mario Caligiuri.  

di Redazione | 05/06/2012

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it