We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castrovillari (Cosenza) - Il sindaco Lo Polito illustra il regolamento


In una dichiarazione resa alla stampa il Sindaco di Castrovillari, l’avvocato Domenico Lo Polito, illustra in anteprima il Regolamento “democrazia e/è partecipazione” che la maggioranza porterà , come primo atto politico fondamentale del mandato Lo Polito,  nella seduta d’insediamento del nuovo Consiglio comunale.   “Con questo regolamento che proporremo al Consiglio verrà istituzionalizzato un incontro mensile con la città che si dovrebbe tenere  nella giornata di sabato della seconda settimana di ogni mese ( con esclusione del solo mese di agosto) a partire , indicativamente, dalle ore 16,30 nei locali ove , di norma,  si tengono le sedute del Consiglio. Un appuntamento importante per ascoltare meglio le esigenze. In questi incontri – precisa il sindaco – saranno discusse le problematiche della città sugli argomenti che i residenti vorranno proporre all’Amministrazione municipale. Negli appuntamenti parteciperanno  tutti gli organismi del Comune oltre  ai dirigenti e funzionari comunali nel caso in cui gli argomenti  richiedano il loro intervento. Agli incontri potranno partecipare  anche i rappresentanti dei quartieri che saranno individuati con le modalità indicate nello Statuto comunale che si andrà a modificare con l’istituzionalizzazione dei quartieri. Naturalmente, data l’opportunità- spiega Lo Polito- i cittadini potranno presentare:  interrogazioni per conoscere la situazione di problematiche di competenza comunale, interpellanze per capire le intenzioni dell’Amministrazione su alcuni aspetti rilevanti e le mozioni per proporre miglioramenti. Queste, indirizzate al Segretario Generale,  dovranno pervenire al protocollo dell’Ente entro il primo venerdì di ogni mese. Quelle presentate oltre tale termine verranno discusse nell’incontro del mese successivo. Nella partecipazione ciascun cittadino avrà a disposizione cinque minuti per illustrare interrogazioni o interpellanze e dieci per la mozione. A queste daranno risposte – aggiunge il Sindaco- gli amministratori e, nel caso di mozione, è data facoltà d’intervento, per un massimo di cinque minuti, anche ad un rappresentante di ogni gruppo consiliare. Ogni incontro verrà presieduto dal primo cittadino o da un suo delegato.”   “Insomma- fa presente l’avvocato Lo Polito ribadendo la validità della proposta- un modo come coinvolgere concretamente la città, vivere la democrazia e la partecipazione e far interagire attivamente l’ente con i cittadini. Un’occasione che vuole partire dall’importante funzione dell’interlocuzione che non può non prescindere dal desiderio comune di crescita, che anima ciascuno e  che oggi, più che mai, attraversa trasversalmente il corpo sociale senza appartenere a nessuno come dato assoluto, ma come tensione condivisa. Noi crediamo- sostiene, concludendo, il Sindaco -  che solo in quest’ottica e con questa consapevolezza è possibile affrontare le varie questioni.”

di Redazione | 04/06/2012

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia buona pasqua ionionotizie bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170)


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it