We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Insediato il Consiglio comunale e nominata la nuova Giunta


di FRANCESCO MADEO - Si è svolta la prima riunione del Consiglio Comunale, di Longobucco, convocato dal sindaco Luigi Stasi per procedere: all’esame delle condizioni di eleggibilità e compatibilità degli eletti a seguito delle elezioni amministrative svoltesi il 6 e 7 maggio scorsi; al giuramento del Sindaco; alla comunicazione e nomina della nuova Giunta Comunale; all’elezione della Commistione elettorale comunale e alla nomina del rappresentante comunale nella Comunità Montana.. Nel corso delle elezioni amministrative dello scorso 7 maggio, Luigi Stasi è stato riconfermato sindaco con il 54,14% dei consensi contro il 45,85% ottenuto dallo sfidante Eugenio Celestino. Per la maggioranza fanno parte del consiglio comunale, oltre al sindaco,  cinque consiglieri eletti nella lista “Rinnovamento e Continuità”, formata da PD e Socialisti: Eugenio Zubaio, Giovanni Pirillo, Davide Federico; Bruno De Luca e Immacolata Straface. Due i consiglieri di minoranza della lista “Per Longobucco Centro e Frazioni” formata da comitati civici giovani alla quale hanno aderito diversi partiti, Pdl, Udc, gruppo Socialisti e gruppo Democratici fino in fondo: Eugenio Celestino (quale candidato sindaco) e Lara Grillo. Questa la composizione della nuova Giunta Comunale nominata dal Sindaco Luigi Stasi: Eugenio Zubaio, vice sindaco, Davide Federico e Bruno De Luca. In seno all’assemblea della Comunità Montana è stato nominato Giovanni Pirillo, vice sindaco uscente e attuale consigliere provinciale.            

di Francesco Madeo | 27/05/2012

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it