We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Vittoria (Ragusa) - Anche Vittoria nel contesto di Insieme per l’Europa


Si è tenuto sabato 12 maggio 2012, nell’auditorio dell'Istituto Fermi di Vittoria, l'evento locale della manifestazione "Insieme per l'Europa", evento promosso dalla Consulta diocesana per le aggregazioni laicali, nella ricorrenza dell'Anno europeo della solidarietà tra le generazioni. “Si tratta – spiega l’assessore alla Trasparenza Piero Gurrieri - di un itinerario avviato il 31 ottobre 1999 e condotto su iniziativa di una rete di più di duecentocinquanta movimenti e comunità cristiane. Cattolici, evangelici, anglicani, ortodossi, membri delle chiese libere e di comunità hanno, nella stessa data di sabato 12 maggio, promosso una grande iniziativa a Bruxelles e, in contemporanea, tramite anche collegamento internet alla manifestazione principale, delle iniziative locali in centoquaranta città europee, tra le quali Vittoria. È stata un’iniziativa importante, che costituisce insieme il culmine di un lungo cammino, iniziato oltre dieci anni fa, e dipanatosi attraverso tappe basilari, quali quelle di Stoccarda, e un punto di partenza per la costruzione di una casa europea più giusta ed equilibrata, soprattutto in un momento particolarissimo e critico quale quello che stiamo vivendo, che richiede politiche europee fondate non solo sul rigore, ma anche sulla solidarietà e la crescita. I movimenti che hanno promosso questo grande appuntamento europeo rappresentano certamente una forza unificatrice che vive in seno all'Europa, agli Stati e alle città, compresa la nostra, come testimonia la grande partecipazione all'iniziativa di gruppi, aggregazioni e movimenti cristiani, presenti da tempo nel nostro territorio e protagonisti di buone prassi di riflessione culturale e di solidarietà. La presenza della nostra città tra quelle che hanno, in contemporanea, partecipato all'evento europeo dimostra ulteriormente la straordinaria vivacità della nostra comunità, che noi asseconderemo con tutti gli strumenti di cui disponiamo e nel rispetto assoluto dell'autonomia delle realtà associative che ne fanno parte. Come assessore alla Pi desidero, infine, rivolgere il mio apprezzamento per la disponibilità dimostrata dal dirigente scolastico dell'Istituto Fermi che ha posto a disposizione degli organizzatori i locali della scuola, confermando il forte grado di apertura al territorio e alla società che costituisce ormai da anni una costante delle istituzioni scolastiche cittadine".

di Redazione | 14/05/2012

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it