We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Venezia (Venezia) - Coppa America 2012, il sindaco Giorgio Orsoni: “Un evento straordinario per una città straordinaria”


“Vorrei ringraziare la città, i cittadini di Venezia. L'entusiasmo con il quale è stata accolta questa manifestazione mi ha sorpreso. Un entusiasmo spontaneo che va al di là delle capacità organizzative nostre e di tutte le istituzioni coinvolte”. Così, Giorgio Orsoni, sindaco di Venezia, è intervenuto ieri alla presentazione dell'evento World Series dell'America's Cup, che si terrà a Venezia dal 12 al 20 maggio.      “Questa - ha detto il sindaco - è la festa della vela, l’unione fra Venezia e le tecnologie più avanzate nella nautica e, guarda caso, si svolge proprio nel luogo dove nei secoli si costruirono imbarcazioni all’avanguardia, l'Arsenale di Venezia: già questo credo sia il simbolo di quello che stiamo facendo”.      Il sindaco ha ringraziato “tutti coloro che hanno consentito la realizzazione di questo evento, gli amici di America’s Cup, ma soprattutto il Comitato VivereVenezia che mi ha supportato. Credo che quello che siamo riusciti a fare sia un esempio inedito di collaborazione spontanea, entusiastica e corale fra la città e le forze vive che la costituiscono, dagli imprenditori alle categorie, dai commercianti alle istituzioni culturali che si sono spese per questo evento. Tutta la città - ha detto ancora Orsoni - si è mobilitata per un grande applauso alla Coppa America, un evento straordinario che non poteva non esserci in una città straordinaria. Questa è la città che mi piace e che vorrei ci fosse sempre”. 

di Redazione | 12/05/2012

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it