We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Roma (Roma) - Sud, Bonanni (Cisl): Governo apra confronto trasparente con parti sociali


"Il Governo ha annunciato una ulteriore riprogrammazione dei Fondi strutturali non spesi, orientando quote di risorse a due principali obiettivi, un primo intervento in contrasto del disagio sociale ed un secondo indirizzato alle imprese: si tratta di un atto dovuto per accelerare la spesa di risorse già esistenti". Lo dichiara in una nota il Segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni (nella foto). "Ci domandiamo, però- continua Bonanni- quali saranno i tempi di questa azione. Quando i cittadini nei comuni, i lavoratori e le imprese, arriveranno a fruire degli effetti di questa spesa pubblica. Occorre subito un intervento molto determinato che superi tutti gli ostacoli, dei vincoli di spesa e burocratici, che continuano a rallentare la realizzazione di ogni concreta attività. Anche se riteniamo importante l’attenzione maggiore all’infanzia, agli anziani, ai giovani, ed ai non autosufficienti ed utili le misure adottate per le imprese, allo stesso tempo, continuiamo ad essere preoccupati. Il sindacato, quindi, resta impegnato a livello nazione e regionale perchè le risorse per il lavoro, la popolazione ed il sistema produttivo, siano immediatamente utilizzate". "Di sicuro adesso- conclude Bonanni- occorre che il governo apra un confronto trasparente con le parti sociali. Avremo contezza, soltanto quando saremo interpellati".

di Redazione | 12/05/2012

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it