We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Pon, oltre un milione per le scuole


Nuove opere di restyling nelle strutture scolastiche cittadine. In arrivo oltre un milione di euro da fondi europei. Dagli istituti del centro storico per finire a quelli dello Scalo e dello contrade sono stati ammessi a finanziamento ben 15 interventi. Che prevedono, tra gli altri, la messa in opera di impianti per il risparmio energetico, l’abbattimento delle barriere architettoniche e la promozione delle attività sportive, artistiche e ricreative. Massima sinergia tra l’Amministrazione comunale e le scuole.   È quanto fanno sapere il sindaco Giuseppe Antoniotti e l’assessore alla Pubblica istruzione, Stella Pizzuti, che hanno espresso soddisfazione per il risultato raggiunto in collaborazione con i dirigenti e gli uffici amministrativi scolastici.   È un risultato importante per la nostra comunità – afferma il Primo cittadino – che dimostra l’attenzione che l’Esecutivo continua a dimostrare verso il mondo della scuola e dei giovani. Con i fondi di bilancio non avremmo mai potuto realizzare questi interventi. Così come ho avuto modo di ribadire nell’ultimo Consiglio comunale, durante il quale è stato approvato il bilancio di previsione, un Comune virtuoso – ricorda Antoniotti – soprattutto in questo particolare momento storico, deve avere la capacità di intercettare nuovi fondi extrabilancio ed entrare in sinergia con le altre agenzie presenti sul territorio per garantire nuove opportunità di sviluppo alla Città.   Essenziale – ha aggiunto la Pizzuti – è stato il fattivo contributo di partecipazione offerto dalle scuole, che hanno avanzato richiesta di finanziamento dei diversi Programmi operativi nazionali (PON). Un ringraziamento particolare, dunque, ai dirigenti Luciano Crescente, Francesco Occhiuto e Celestina D’alessandro e alle direzioni dei Servizi generali amministrativi del primo e secondo Circolo e della scuola Media Roncalli, per la loro capacità organizzativa e d’impresa che permetterà a Rossano – conclude l’assessore – di poter usufruire di nuovi impianti strutturali destinati ai cittadini e, soprattutto, alla popolazione studentesca.   Tre, nel totale, i progetti Pon ammessi a finanziamento, denominati “Ambienti per l’Apprendimento” FESR 2007/2013 – Asse II – “Qualità degli ambienti scolastici”. Oltre un Milione di euro saranno destinati alle tre direzioni didattiche, suddivisi in trance da circa 350 Mila euro per ogni singola scuola. Ne usufruiranno il Primo ed il Secondo Circolo, comprensivi di ben undici plessi sparsi sul territorio comunale, e i tre istituti afferenti la Scuola media inferiore “Roncalli”.  Nei diversi progetti le linee di indirizzo e di guida hanno tenuto in considerazione la tutela e la salvaguardia dell’ambiente, il sociale e la promozione dello sport e del benessere dei ragazzi. La maggior parte degli interventi, infatti, riguarderanno l’installazione di impianti per il risparmio energetico, la messa a norma degli impianti, l’aumento dell’attrattività strutturale degli edifici e la loro accessibilità anche ai diversabili.

di Redazione | 30/04/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it