We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - “Piano casa”, il Consiglio comunale approva le modifica proposte da Palopoli. “Uniti per governare” assenti per protesta. Costituito il gruppo “Uniti per il centrosinistra”


di ANTONIO IAPICHINO - E’ tornato a riunirsi il Consiglio comunale di Crosia. La pubblica assise, presieduta dal  Sindaco della cittadina ionica, Gerardo Aiello, si è tenuta nella consueta sala consiliare della delegazione municipale di Mirto (nella foto). Un solo punto all’ordine del giorno, vale a dire, modifiche alla legge regionale Piano casa 2, ma prima di trattare l’unico argomento (in tema urbanistico), il primo cittadino ha dato lettura di un documento inviato dai consiglieri del Gruppo consiliare “Insieme per Governare“ (Antonio Russo, Emilio Cinelli e Serafino Forciniti), attraverso il quale hanno comunicato che poiché il sindaco ha nominato la nuova giunta comunale, affidato le deleghe agli assessori, senza averne ancora  motivata comunicazione al Consiglio, i suddetti consiglieri di minoranza <<non parteciperanno più ai consigli comunali fino a quando non verrà ripristinata la legalità all’interno>> dello stesso. Subito dopo la lettura di tale documento il consigliere di maggioranza, Biagio Iaquinta, ha comunicato la costituzione del gruppo consiliare “Uniti per il centrosinistra”, formato dallo stesso Iaquinta (nominato capogruppo) e Pietro Paolo Conforti. <<Il nuovo gruppo consiliare>>, ha dichiarato testualmente Iaquinta, <<si pone l’obiettivo di gestire questa delicata fase con responsabilità mettendo in campo tutte le azioni utili a evitare il Commissariamento del nostro Comune, a patto che gli intenti e le consequenziali azioni dell’esecutivo vadano esclusivamente in direzione dell’interesse generale di tutti i cittadini e di nessuno in particolare, e che si ponga in un’ottica di forte rilancio della politica cittadina, attraverso una proficua azione che dovrà coinvolgere tutte le forze sociali, civili ed economiche>>. Si è passati, quindi, all’unico punto all’ordine del giorno sul Piano casa 2: “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 11.08.2010 nonché disposizioni regionali in attuazione del D.L. 13.05.2011 n. 70 convertito con modificazioni, dalla legge 12 luglio 2011 n. 106”. Nella relazione l’assessore all’Urbanistica, Mario Palopoli, ha evidenziato il bisogno di apportare una serie di modifiche (di carattere squisitamente tecnico) alla suddetta Legge regionale. Il consigliere Benedetto Tassone (capogruppo “Crosia libera) ha dichiarato voto contrario, proponendo di <<accettare la Legge regionale>>; Biagio Iaquinta (capogruppo “Uniti per il centrosinistra”, ha dichiarato voto favorevole alla proposta dell’assessore Palopoli, e ha espresso apprezzamento per il lavoro svolto dallo stesso assessore all’Urbanistica. Il punto è stato approvato, dando anche immediata esecuzione alla delibera.

di Redazione | 17/04/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it