We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Il vicesindaco Mario Palopoli presenta gli obiettivi dei suoi nuovi assessorati


di ANTONIO IAPICHINO - Il Vicesindaco di Crosia, Mario Palopoli (nella foto), avendo ricevuto una serie di deleghe dal Sindaco, Gerardo Aiello, ha evidenziato gli obiettivi che, in linea generale, intende perseguire in ogni singolo ambito di sua competenza. Sono quattro gli assessorati affidati al geometra Palopoli: Urbanistica, Ambiente, Nettezza urbana, e Patrimonio. Da subito ha detto che si adopererà e lavorerà per poter seguire con la massima attenzione ogni assessorato. Per quanto attiene l’Urbanistica, ha già avuto un primo approccio con gli operatori del settore: i tecnici, le imprese e le associazioni di categoria: <<è stato un incontro proficuo>>, ha detto Palopoli, <<durante il quale sono state tracciate le linee che l’assessorato intende portare avanti entro la fine della legislatura>>. Vale a dire, l’adozione del Piano strutturale associato della Sibaritide, (entro il 2012), ma anche le linee guida che consentono uno snellimento delle pratiche. A giudizio dell’assessore gli uffici competenti dovranno rilasciare le certificazioni (urbanistica, agibilità, verifica scia, permessi di costruire, lottizzazioni) in base all’ordine cronologico di arrivo. Per riguarda l’Ambiente, Palopoli ha programmato per la depurazione la possibilità di <<togliere il materiale dei fanghi attivi presenti nel depuratore. Si è pensato di anticipare la pulizia della spiaggia, infatti è iniziata la pulizia a monte del piano mare>>. Ha assicurato che <<ci sarà una pulizia generale in tutto il territorio comunale. Per la spiaggia è prevista una pulizia straordinaria>>. Inoltre, l’Amministrazione, già da più mesi si è attivivata nel settore ambientale. Infatti ha lavorato molto sulle scuole per l’energia rinnovabile. <<Abbiamo installato i pannelli solari sulla scuola di Via del Sole; abbiamo ottenuto altri finanziamenti per l’energia rinnovabile. Poi, un finanziamento per il efficientamento energetico per la pubblica illuminazione di Crosia centro e quota parte della frazione Sorrenti. Un altro progetto, di risparmio energetico, finanziato dal Ministero dello Sviluppo economico, di  circa 315 mila euro riguarda l’istituto scolastico di Sorrenti. Un altro impegno, forse il più prestigioso, è stato finanziato dal Ministero dell’Ambiente, si tratta di un progetto all’avanguardia per il risparmio energetico che interesserà le scuole di via dell’Arte e via del Sole: un lavoro di circa 1 milione e 800 mila euro. Per la nettezza urbana, ci sono tante novità in arrivo per i cittadini, fra cui la raccolta differenziata porta a porta. Per quanto attiene il Patrimonio dell’Ente locale Palopoli ha fatto notare che <<è una novità per Crosia, perché al momento dell’insediamento dell’Amministrazione, il Comune non aveva un ufficio per il patrimonio, quindi è stato istituito. Ora si sta procedendo a intestare o volturare i beni immobili appartenenti al Comune>>.

di Redazione | 15/04/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it