We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Inaugurata la nuova sezione dell'Udc


di FRANCESCO MADEO - E’ stata inaugurata alla presenza del deputato, Roberto Occhiuto, e dell’assessore regionale all’Agricoltura, Michele Trematerra, la nuova sezione dell’Udc a Longobucco. Nell’occasione ha avuto luogo il convegno-dibattito su tema “L’Udc verso le elezioni amministrative 2012” Hanno preso parte all’iniziativa, oltre a numerosi iscritti e simpatizzanti, dirigenti e amministratori del comprensorio, i giovani rappresentanti dei Movimenti per le frazioni e per il centro. “Abbiamo preferito un incontro pubblico per parlare di politica – ha affermato Giovanni Ioele, consigliere comunale-  e del percorso che sta portando l’Udc alle elezioni amministrative. La presenza dell’udc a Longobucco è un fatto ormai consolidato e anche i risultati elettorali negli anni sono stati sempre lusinghieri. Questo ha fatto maturare in noi l’idea di riaprire la sezione per avere un luogo di incontro, di confronto, aperto a quanti vogliono impegnarsi in una politica di centro che guarda soprattutto ai valori caratterizzanti il nostro partito, in primis la famiglia,la solidarietà”. “Non essendo interessati ad occupare facili poltrone –ha affermato Ioele parlando delle elezioni amministrative- abbiamo fatto una proposta volta a creare un’alleanza quanto più ampia possibile per il bene della comunità: “Guardiamo a ciò che ci unisce, dimentichiamoci, almeno per un po’, di quanto ci divide”. Il Pd non ha ritenuto condivisibile il percorso pertanto in coerenza con questa proposta abbiamo ripercorso con gli amici qui presenti i punti salienti di questo documento abbiamo così fatto un passo indietro tutti, senza pretese personali e abbiamo costruito una interessante civica fatta dai Giovani di Longobucco e delle frazioni, dagli amici del Gruppo Democratici fino in fondo interno al Pd, e con gli Amici della Pdl Ed abbiamo scelto quaòe candidato sindaco Eugenio Celestino”. L’assessore Trematerra si è soffermato sui temi della montagna e delle possibili dirittrici di sviluppo del territorio anche guardando al problema del dissesto idrogeologico, ricordando che è sempre meglio prevenire che curare, e di prevenzione idraulico-forestale che negli ultimi anni n’è stata fatta poca. Ha ricordato inoltre che “non solo il Governo Loiero, ma anche i precedenti, troppo spesso non hanno affrontato in modo organico e risolutivo le tante problematiche calabrese, non avendo mai avuto il coraggio di scelte decisive, o ancora la falsa risoluzione dei problemi di AFOR, ARSSA ecc, che con un rigo di Legge Regionali sono stati, dall’oggi al domani, commissariati e chiusi solo su carta, con le conseguenze che l’attuale Governo Regionale sta affrontando con una nuova legge organica il riordino degli stessi”. L’On. Occhiuto, oltre alle vicende locali e regionali si è soffermato su temi nazionali ha inoltre accennato ad una sua proposta di legge a favore dei giovani del meridione  che prevede aiuti ed incentivi alle imprese che assumono giovani disoccupati, mediante contratti di apprendistato finalizzati poi ad avere dei contratti a tempo indeterminato. Infine ha terminato il suo intervento con l’augurio e l’auspicio che questa giovane compagine, supportata anche da componenti dell’UCD, PDL ed elementi provenienti dal PD, possa affermarsi alle prossime elezioni amministrative e porsi alla guida del Comune di Longobuccco”. Eugenio Celestino Candidato Sindaco della lista “Per Longobucco Centro e Frazioni” ha ringraziato l’Udc per il lavoro svolto nei 5 anni di opposizione sottolineando l’impegno, la moderazione e la coerenza dell’attività politica. Si è soffermato sulle caratteristiche principale che contraddistinguono lo schieramento “Per Longobucco Centro e Frazioni” : dialogo, confronto, democrazia, partecipazione, unità al fine di costruire una nuova classe dirigente che possa far rialzare la testa e recuperare forza e speranze per chi ha deciso di continuare a vivere a Longobucco. Unità e condivisione nelle scelte fra Centro e Frazioni; non più divisi ma uniti! Anche per questo si è deciso di puntare su due giovani donne che rappresentano l’asse portante della nostra alleanza e della nostra comunità.

di Francesco Madeo | 28/03/2012

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia buona pasqua ionionotizie bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170)


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it