We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Udeur Popolari per il Sud appoggia la lista con candidato a sindaco Eugenio Celestino


di FRANCESCO MADEO - “L’adesione della locale sezione Udeur  alla lista “Per Longobucco centro e Frazioni”, rappresenta un atto di coerenza portata avanti nei cinque anni passati, che ha visto il segretario di sezione Carmine Forciniti, protagonista con un’azione continua di stimolo al sindaco in carica Luigi Stasi, il quale si ripresenta, pur non avendo attuato nulla di quanto promesso di fare nella passata legislatura”. Questo il passaggio centrale del documento nel quale la sezione Udeur Popolari per il Sud di Longobucco ufficializza la presenza del partito alla prossima competizione amministrativa in appoggio al candidato sindaco Eugenio Celestino e la candidatura in lista del proprio Segretario Carmine Forciniti.  “Non è un caso –è scritto nel comunicato- che in questi cinque anni Longobucco e le sue frazioni non hanno avuto un segnale di crescita, la disoccupazione è aumentata, il paese si è trovato indietro a causa della mancanza di interventi strutturali, con conseguente continuo e costante spopolamento della popolazione che non trovando risposte nel proprio paese è costretta ad andare via. L’Udeur, a mezzo del segretario Carmine Forciniti, è stata sempre presente ed attenta ai problemi del territorio e di Longobucco in particolare, ma spesso si è vista emarginata unitamente al resto dei partiti e delle persone che rappresentavano l’opposizione in Consiglio Comunale. A nulla sono valsi i suggerimenti di collaborazione per il bene del paese, la maggioranza dell’uscente sindaco Stasi ha sempre rifiutato ogni e qualsiasi confronto con l’opposizione, anche quando interessavano il bene comune. Quali sono i risultati utili conseguiti dalla maggioranza uscente? –si chiede polemicamente- A parere dell’Udeur non ci sono risultati apprezzabili e degni di nota, la maggioranza uscente guidata dal Sindaco Stasi non può vantare nessun risultato concreto e serio, non ha saputo dare nessun segnale positivo né incoraggiare i giovani di Longobucco a rimanere nel proprio paese, non ha saputo diminuire l’occupazione che invece è andata sempre più riducendosi, non c’è stata equità nell’amministrazione in generale. Per questi motivi –scrive ancora l’Udeur “Popolari per il Sud” - non volendosi sottrarre all’impegno per il bene del paese, intende proseguire la sua azione ed ha dato la disponibilità alla lista “Per Longobucco centro e frazioni”, con candidato a Sindaco Eugenio Celestino, il quale ha dimostrato anche lui, dai banchi di opposizione, interesse per il bene del paese con un progetto ed un programma che l’Udeur condivide e per il quale si impegna a fare la sua parte unitamente agli altri gruppi politici che hanno aderito e insieme ai colleghi che li rappresentano.

di Francesco Madeo | 31/03/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it