We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Roma (Roma) - Svimez: Santini (Cisl): Per il Sud superare gli impedimenti amministrativi e spendere presto e bene per investimenti e occupazione


"Dal 2007 al 2012 il Mezzogiorno ha perso l’8 % del  suo prodotto interno, il Nord il 4 %: è una percentuale altissima, quella stimata dallo Svimez, che ribadisce un allarme non solo produttivo, ma sociale". Così il Segretario generale aggiunto della Cisl, Giorgio Santini, commenta i dati resi noti ieri dallo Svimez. "Il Presidente Napolitano - dichiara Santini  -esorta alla valorizzazione delle risorse del Paese, a cominciare da quelle del Mezzogiorno. Per la Cisl  questa è una priorità che per quanto abbia trovato maggiore attenzione nelle scelte dell’attuale Governo, ancora non si è concretizzata in investimenti produttivi e per lo sviluppo". "Nonostante  il  proficuo intervento sui Fondi strutturali che ha consentito di non perdere risorse- conclude Santini- il  nuovo Governo deve ora trasformarlo il più rapidamente possibile in capacità di spesa immediata su credito d’imposta per l’occupazione, incentivi al sistema produttivo, investimenti in infrastrutture in tutte le Regioni del Sud, superando ogni rallentamento delle amministrazioni pubbliche".  

di Redazione | 17/03/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it