We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Per l’”8 marzo” conversazione alla Casa delle Culture su “Cosentine illustri”


Isabella d'Aragona, Adelasia Del Vasto, Lucrezia della Valle, la brigantessa Ciccilla, Eloisa Frugiuele, Giuseppina Mancini de Matera, Irene Telesio, Olga Beduschi in Collice, Vittoria Mancini, Lisa Bilotti, Suor Elena Aiello. Undici donne, non esaustive,  ma sicuramente molto rappresentative di quel panorama femminile che ha lasciato un segno nella storia della città. Attraverso la rievocazione di ciò che questi personaggi femminili hanno rappresentato per Cosenza, l’Amministrazione Comunale sceglie di celebrare l’8 marzo, Giornata della Donna. L’iniziativa è alla Casa delle Culture che, alle ore 17.00, ospiterà una conversazione animata da studiosi e da chi, alcune di quelle donne, le ha conosciute, per vincolo familiare, amicale o affettivo. Dopo il saluto dell’assessore alle Pari Opportunità Alessandra De Rosa, interverranno Enzo Bilotti, Adolfo Collice, Peppino Curcio, Giulia Fresca, Anita Frugiuele, Giosi Mancini, Coriolano Martirano, Federica Piraino, Annarita Salvo e Irene Telesio.

di Redazione | 07/03/2012

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it