We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Si pianifica il III Premio di pittura “Luca D’Amico”


E’ giunto alla terza edizione il Premio di Pittura dedicato alla memoria dell’artista Luca D’Amico, indimenticato organizzatore di eventi di grande portata socio-culturale e coordinatore del Gruppo Artisti Rossanesi. Il Premio quest’anno si articola in due sezioni: a) artisti (di età non inferiore ai 14 anni) b) giovani artisti (che frequentano le scuole elementari e medie. Per informazioni sulle modalità di partecipazione è possibile rivolgersi al m° Antonio D’Amico, (tel. 328 3619845 -email iydamic@inwind.it oppure www.premiolucadamico.bloog.it). Nell’ambito della manifestazione, baciata dal successo nelle due precedenti edizioni,  vi saranno, altresì due novità, che fanno onore agli organizzatori: nella prima sarà attribuito un premio all’artista che abbia bene interpretato il concetto “L’Arte, via al Trascendente”; cioè dell’arte come percorso verso Dio. Il riconoscimento verrà consegnato da S.E. Rev.ma Mons. Santo Marcianò, Arcivescovo di Rossano-Cariati, che ha accolto con gioia l’idea, fornendo il tema del riconoscimento. Nell’altra sarà ricordata la nobile e insigne figura dello storico Gustavo Valente attraverso  una  targa e un riconoscimento di euro duecento offerti dall’Associazione Culturale “Gustavo Valente”  ad un artista che abbia saputo interpretare il valore, il significato e il ruolo della storia attraverso la rappresentazione di un avvenimento. La commissione giudicatrice sezione Artisti sarà composta  da Pier Emilio Acri -  (giornalista, segretario), Maria Credidio  (artista, presidente U.C.A.I.), Antonio D’Amico (artista), Giulia Fresca (critico dell’arte), Marcello Guido  (curatore eventi d’arte), Mimmo Legato (artista), Gegè Nastasi (artista), Myriam Peluso (gallerista), Sasà Santalucia (artista), Mario Vicino (storico dell’arte), Giuseppe Zumpano  (collezionista d’arte).  Le opere selezionate  saranno esposte  nelle sale della “Vaccheria Foti”, in Rossano Scalo, contrada Levica  (strada parallela al viale S. Angelo) martedì 15 maggio 2012. In tale serata, presenti il sindaco di Rossano Giuseppe Antoniotti, che consegnerà al  II classificato il trofeo “Città di Rossano”, Coriolano Martirano e numerosi esponenti della cultura calabrese, saranno proclamati i vincitori. La commissione giudicatrice formulerà una graduatoria di opere vincitrici e assegnerà un totale di 18 premi. L’opera vincitrice del primo Premio si aggiudicherà un riconoscimento in euro offerto dalla famiglia D’Amico. Durante le fasi della  premiazione  sarà consegnato il catalogo a colori nel quale saranno pubblicate le 18 opere  vincitrici  e i nominativi degli artisti selezionati. Per la sezione dedicata ai giovani artisti, nata con lo scopo di valorizzarne la creatività, la commissione giudicatrice sarà composta da Vittorio Calabrò (artista), Luciano Crescente (dirigente scolastico), Lucia Paese (artista), Stella Pizzuti (assessore alla P.I. e Cultura del Comune di Rossano), Paola Posteraro (collezionista d’arte).  Per tale sezione verranno premiati cinque giovani artisti e le loro opere saranno esposte, come quelle dei vincitori della prima, nella sale della Vaccheria Foti e pubblicate sul catalogo, che sarà il degno coronamento della manifestazione..

di Redazione | 26/02/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it