We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Roma (Roma) - Lavoro, Di Pietro, riforma solo con accordo tra le due parti


“In un Paese democratico e civile la firma di un accordo avviene quando entrambi i soggetti lo condividono, altrimenti non si tratta di un accordo ma di un’imposizione”. Lo afferma il presidente dell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro. “E’ grave che qualcuno possa pensare di fare una riforma del mercato del lavoro senza l’accordo, perché così una delle due parti farà come gli pare e piace, anche se l’altra non condivide. A quel punto, non si potrà più parlare di confronto, ma del classico rapporto tra un padrone e un servo. Ci auguriamo per il bene dell’Italia che le cose non vadano così”.

di Redazione | 22/02/2012

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it