We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Diamante (Cosenza) - Pasquale Torrano è il nuovo coordinatore del Circolo del Pd “ Francesco Principe” di Diamante


Pasquale Torrano è il nuovo coordinatore  del Circolo del Partito democratico “ Francesco Principe” di Diamante. L’elezione è avvenuta all’unanimità nel corso dell’assemblea degli iscritti tenutasi  lo scorso sabato presso il Centro Sociale Immacolata Concezione di Diamante. Nei loro interventi i coordinatori uscenti Emiliano Greco, Alberto Settembre, Fabrizio Vergara hanno proposto la candidatura di Torrano, che è stata ribadita e sostenuta nei successivi interventi di Ernesto Magorno e Battista Maulicino. Appena ricevuta la nomina il neocoordinatore ha voluto rivolgere ai presenti un articolato discorso nel corso del quale, tra l’altro, ha detto: “Questa nomina mi onora e mi riempie di gioia. Sono grato a chi mi ha proposto alla guida del Pd diamantese, accordandomi la stima e la fiducia necessarie per ricoprire un ruolo così delicato e importante. Qualcuno sostiene  - ha aggiunto Torrano - che con la nomina di oggi sto coronando un sogno, in realtà posso dire che oggi sto raccogliendo i frutti di un  impegno iniziato da tempo. Nella mia vita politica posso dire con orgoglio di aver fatto la gavetta.  Ho sempre  lavorato per il mio partito  da quando avevo 14 anni,  non sono come coloro che sanno solo predicare,  ma non hanno mai svolto nemmeno un’ora concreta di lavoro nella loro vita.   Enorme  è  la soddisfazione per l’unanimità  con la quale è stata fatta la scelta. Sapere di poter iniziare questa avventura con il consenso pieno di tutte le anime del partito mi da una carica particolare, gli stimoli sono maggiori e questo mi permetterà, con l’aiuto di tutti gli iscritti, di poter lavorare con più serenità”. Il neosegretario ha tracciato quella che secondo lui dovrà essere la linea politica del partito: “Il Pd deve  necessariamente ritrovare la sua identità di sinistra. Occorre mettere le basi per la costruzione di un  PSE italiano che dovrà portare a compimento  il processo di trasformazione del partito socialista europeo nella casa di tutti i democratici europei”. Non è mancata poi una analisi sulla situazione regionale: “Anche a livello regionale purtroppo la situazione non è delle migliori, la fusione tra DS Margherita ed altri non ha prodotto i risultati sperati, le lotte di potere, i personalismi  ci hanno logorato e portato al commissariamento del 2010. Ora Musi è andato via ed è arrivato D’Attorre, un nuovo commissario, del Sud, più giovane, che sulla scorta  dell’esperienza del suo predecessore  saprà dove e come intervenire per trovare la giusta sintesi necessaria al partito,  per affrontare le amministrative di primavera e per dare una guida stabile e credibile al nostro partito che tanto ne ha bisogno”.  Per il PD di Diamante Torrano ha posto quattro obiettivi fondamentali: “Il primo è la  partecipazione alla vita politica del partito   cercando di coinvolgere non solo gli iscritti di ogni genere ed età,  soprattutto i giovani,  ma anche i potenziali nuovi iscritti  e quei   simpatizzanti che per un motivo o un altro, magari perché non stimolati, non si avvicinano alla vita del partito. I miei predecessori in questo senso hanno già ben operato, hanno reso partecipi gli iscritti nelle decisioni importanti che il partito doveva prendere, hanno coinvolto l’assemblea alle iniziative che si sono succedute nel corso del loro mandato.   Ne abbiamo avuto dimostrazione con la vicenda dell’ASP di Diamante, nella quale grazie alla tenacia ed al pragmatismo dell’Amministrazione comunale,   con in testa il Sindaco  Ernesto Magorno e dell’operato del partito  e dei suoi coordinatori Alberto Settembre, Emiliano Greco e Fabrizio Vergara  poi, si è riusciti ad ottenere la ristrutturazione dell’edificio ridando dignità ad una struttura fondamentale per il nostro paese. Il secondo punto riguarda l’ambiente. La mia azione alla guida del partito sarà rivolta con occhio particolare a questa problematica dove tra l’altro sarò anche avvantaggiato dall’ottimo operato svolto dall’Amministrazione Comunale e quindi dai nostri amministratori democratici, se solo pensiamo al recupero della terrazza di Largo Savonarola, all’antenna di Via Europa, alla pulizia continua del paese, che tutti ci invidiano, la pulizia delle strade rurali, la bonifica del Parco Enzo La Valva ex Corvino, la pulizia delle spiagge, la raccolta differenziata e tanto altro, tutte opere che andranno migliorate e potenziate e di cui mi farò carico instaurando una collaborazione continua con gli attuali amministratori e con i successivi. Il terzo punto della mia azione politica, sarà caratterizzato per l’impegno nelle questioni del sociale e  della solidarietà.  Anche in questo settore, quello della solidarietà,  come per il precedente sono avvantaggiato dall’operato dell’Amministrazione ed in particolare dall’operato dell’Assessore Maulicino che in questi cinque anni si è sempre battuto e bene per i più deboli sostenendo i più bisognosi con le numerose iniziative messe in campo. Come partito promuoveremo  iniziative concrete  di sostegno  delle fasce più deboli della  popolazione  rivolte alle persone realmente bisognose.  Il quarto punto,  quello più delicato,  è  il tema del lavoro. Il mio impegno sarà quello di aprire un tavolo con l’Amministrazione per  studiare e valutare tutte le possibilità che le leggi ci permettono di attuare al fine di dare una mano ai giovani che vorranno creare impresa”. Torrano,  infatti, nella sua articolata analisi, ha  rivolto un appello ai giovani di Diamante a saper coglier le opportunità, soprattutto nel campo dei servizi, che la vocazione turistica di Diamante offre, non limitandola solo all’apertura di locali di ristorazione”.  In conclusione del suo intervento Pasquale Torrano ha detto: “Gli oneri che oggi mi sto prendendo sono molto ambiziosi, ma ho il dovere di provarci e di non deludere chi mi ha proposto alla guida del partito. Ci metterò tutta la passione che mi ha sempre contraddistinto e svolgerò questo ruolo con spirito di abnegazione  e cercando di assicurare la massima competenza”.

di Redazione | 22/02/2012

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it