We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Ancona (Ancona) - Spilla edizione 2010. Una rassegna senza eguali nelle Marche con una programmazione trasversale che racchiude grandi eventi


Dopo i successi ottenuti negli scorsi anni, la rassegna Spilla giunge quest'anno alla quarta edizione, con un ampio ed interessante programma che prevede concerti di livello internazionale. Come ogni anno, lo scopo della manifestazione è quello di fondere la buona musica con l'atmosfera unica del centro storico tentando di valorizzare certe aree meravigliose facendole vivere ancora di più alla cittadinanza. Piazze e angoli della città – riferisce testualmente una nota dell’ufficio stampa del Comune di Ancona - assumono  una veste insolita: si trasformano in vere e proprie location per ospitare concerti musicali, con lo scopo di suscitare le emozioni delle edizioni precedenti grazie alla musica degli artisti in cartellone. Di qui la scelta dell’Amministrazione Comunale di sostenere continuativamente e attivamente questa manifestazione che assicura presenze artistiche di alta qualità e, al contempo, conferisce una “valenza speciale” ad alcuni dei luoghi più significativi della città. Sostengono questa manifestazione gli assessorati alla Cultura, alle Politiche giovanili, elle Attività economiche e la Presidenza del Consiglio Comunale. La nuova edizione del Festival Spilla conferma che questa rassegna, nata nel 2007, sta crescendo sotto ogni punto di vista: dal livello artistico a quello organizzativo, dal consenso di pubblico e critica, al successo mediatico. La Comcerto continua ad impegnarsi ogni anno per migliorare e ottenere un successo sempre maggiore per far sì che Spilla assuma nel corso del tempo l'identità di un festival unico con particolarità raramente riscontrabili altrove. Oltre alla scelta dei luoghi, anche quella degli artisti è sempre ben studiata proprio per offrire uno spettacolo di qualità rivolto ad un pubblico di qualsiasi età, attraverso l'abbinamento di cantautori e band per poter attirare  l'attenzione su qualcosa di nuovo e diverso, soprattutto alternativo. Sono coinvolti in questa edizione RICHARD ASHCROFT & The United Nations of Sound in esclusiva nazionale (sabato 5 Giugno, ore 21.30 – Piazza del Plebiscito), BELLE & SEBASTIAN Dj Set in esclusiva nazionale (sabato 12 Giugno, ore 22.30 – Mole Vanvitelliana - Ingresso gratuito), GOOD SHOES in esclusiva regionale (mercoledì 16 Giugno, ore 21.30 – Mole Vanvitelliana - Ingresso gratuito), NIC DAWSON KELLY in esclusiva nazionale (giovedì 24 Giugno , ore 22.30 – Via Rupi Comunali - Ingresso gratuito), LOCAL NATIVES in esclusiva centro-sud Italia (mercoledi 30 Giugno, ore 21.30 – Corte Mole Vanvitelliana - Ingresso gratuito). Nelle scorse edizioni sono state coinvolte: Piazza del Plebiscito, La Mole Vanvitelliana,  L'Anfiteatro Romano, Mercato delle Erbe, Piazza della Repubblica ad Ancona e Jesi, La Terrazza Museo Archeologico Nazionale delle Marche, ed hanno visto la partecipazione di artisti del calibro di: Roberto Vecchioni, Carl Barat, Get Well Soon; Noah and The Whale, Kid Harpoon, Yupie Flu, Arturo Compagnoni e Marina Pierri, Bluvertigo, The Futureheads, Tricarico, Badly Drawn Boy, Giovanni Lindo Ferretti, Gianmaria Testa e i dj set di James Endeacott e del Covo. Più generi musicali ed un pubblico ampio e vario che sappia apprezzare la buona musica e la qualità all'interno di un contenitore meraviglioso rappresentato dalle originali e storiche location sedi degli eventi in programma, generalmente poco o mai usate per concerti, e riadattate per l'occasione a teatri o auditorium; il tutto grazie al magico potere della musica. I risultati raggiunti sono stati ottimi: ogni spettacolo ha richiamato moltissima attenzione e il pubblico ha sempre reagito con entusiasmo. Molti sono stati i fan che, in occasione del Festival, hanno approfittato del nostro territorio per trascorrere le loro vacanze, e i turisti che prima di imbarcarsi hanno goduto di questi spettacoli. Da sottolineare la crescita che Spilla ha ormai da un paio di anni su tutto il territorio nazionale: testate giornalistiche, webzine e magazine nazionali hanno pubblicizzato tutti gli eventi permettendo a tutti gli italiani di esserne a conoscenza e al Festival di avere una visibilità totale. Questi risultati permettono di aumentare gli obiettivi della Comcerto: puntare a un cartellone sempre di maggior livello, portare Spilla ai livelli internazionali più alti e competere con altri festival italiani come  Ferrara sotto le Stelle a Ferrara o  Traffic Festival a Torino, con la nota positiva però, garantita solo dal nostro festival, di esaltare le bellezze locali e i centri storici. Musicalmente rimane fondamentale continuare il cammino lungo l'asse imposto dalla direzione artistica della Comcerto che è quello della qualità abbinata all'originalità.  

di Redazione | 16/05/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it