We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Sezze (Latina) - Al via il Carnevale Setino 2012


Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con il Carnevale Setino, promosso dagli Assessorati alla Cultura e allo Sviluppo Locale del Comune di Sezze. Giovedì Grasso (16 febbraio), si terrà la “sfilata nuziale” per le vie del centro storico di Sezze, a cura della Ludoteca Comunale “Orso Rosso” in collaborazione con gli studenti delle scuole materne, elementari e medie del territorio. Il tutto sarà arricchito con musica di strada e canti a cura dell’Ass.ne “Matutateatro” e della Cooperativa “Città del Divertimento”. Il corteo nuziale, seguito da un carretto trainato da un cavallo con sopra gli sposi, sarà accompagnato da musica di strada e canti. Le maschere popolari verranno sposate, in alcune piazze della città dal sindaco e dal prete, altre due figure storiche del Carnevale Setino (in caso di pioggia il “Matrimonio di Peppa e Peppalacchio” si svolgerà alle ore 15.30 presso l’Auditorium “M. Costa”). Domenica 19 febbraio, alle ore 15.00 in località Colli, si svolgerà la sfilata di carri allegorici a cura dell’Associazione “Colli Futura” con animazione della Coop. “Città del Divertimento”  e delle Majorettes “Butterfly”, mentre alle ore 17.30 presso l’Auditorium “Mario Costa” torna il “Festival della canzone”, promosso dall’Associazione “Il Grillo”. Martedì Grasso (21 febbraio) si aprirà con la sfilata dei carri, a cura dell’Ass.ne “Colli Futura” insieme alle Majorettes “Butterfly”. Parteciperanno: le Cooperative “Città del divertimento” e “Poieo”, le Associazioni “Setia Leonis”, “Matutateatro”, “Il Giardino dei Sogni” e “Arcobaleno”. Prevista tanta animazione nel parcheggio antistante il Centro Sociale “U. Calabresi”. Alle ore 16.45 circa, in Piazza IV Novembre, si terrà il concerto della “Gionata Band”. In tale occasione saranno distribuiti dolci caratteristici del Carnevale. Il pomeriggio si chiuderà con il tradizionale appuntamento del “Rogo di Peppalacchio”. “Dietro l’organizzazione del Carnevale Setino – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Remo Grenga – c’è un duro lavoro che ha inizio almeno sei mesi prima, a cui partecipano dipendenti comunali e diverse realtà associative del paese. Forze culturalmente e socialmente attive, grazie alle quali è stato possibile rilanciare ormai da diversi anni i festeggiamenti per il carnevale. Ringrazio personalmente anche tutti quei ragazzi che hanno avuto la voglia di mettersi a disposizione della comunità attraverso l’allestimento dei carri allegorici e la Ludoteca Orso Rosso per l’impegno e la dedizione con cui da tempo porta avanti le nostre tradizioni popolari”.  

di Redazione | 14/02/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it