We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Morano Calabro (Cosenza) - “L’INTERVENTO” La solidarietà dell’assessore provinciale, Biagio Diana ai lavoratori disoccupati di Morano


<<Sentita e condivisa la protesta dei senza lavoro del piccolo centro calabro, che l'altro ieri hanno fatto irruzione nella casa comunale e ne  hanno bloccato l'attività amministrativa, seppur assicurando i servizi essenziali.   Il diritto al lavoro è un diritto sacrosanto e bene ha fatto l’intero Consiglio Comunale di Morano, per il tramite del Sindaco Di Leone, a sollecitare il Presidente della Repubblica e le Istituzioni per vedere riconosciuto la possibilità di un posto di lavoro, seppur a tempo determinato, per i tanti disoccupati presenti nel nostro territorio. Le manifestazioni a sostegno del lavoro, che diventa sempre più chimera in un paese che fonda le radici nel sacrosanto diritto di ognuno, vanno appoggiate e promosse senza distinzione di appartenenza partitica o solo politica. In un territorio dove sono presenti diverse ditte appaltatrici di ingenti lavori non si spiega come mai la manodopera rimanga a casa, senza trovare occupazione. Come è noto, i disoccupati hanno deciso di alzare il livello della protesta e di occupare il Comune ad oltranza  fino a che non avranno risposta ad una richiesta che non è solo giusta ma, anche e soprattutto, democratica. Per queste ragioni esprimo piena solidarietà e vicinanza ai lavoratori-disoccupati, nonché il sostegno all’intero Consiglio Comunale di Morano per questa giusta causa>>. Assessore Biagio Diana  

di Redazione | 10/02/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it