We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Situazione politico amministrativa, Partito socialista e IdV: <<chiarezza prima di tutto>>


ANTONIO IAPICHINO - Sulla situazione politico amministrativa di Crosia, le sezioni cittadine del Partito socialista e di Italia dei Valori, attraverso un’apposita nota, sottolineano il bisogno di fare <<chiarezza prima di tutto>>. Le due forze politiche esordiscono spiegando che <<a seguito delle determinazioni del Sindaco Aiello, annunciate nella conferenza stampa dei giorni scorsi, tendenti a far uscire dalla posizione di stallo la pubblica amministrazione da esso stesso guidata>>, ma anche <<alla luce della consequenziale  scelta di una Giunta “snella e innovativa”  a quattro>>, e poi, <<considerate le chiacchiere di piazza e non, alimentate dai soliti mistificatori>> precisano: <<Giammai i socialisti, tantomeno Italia dei valori, si sono sognati di proporre Giunte a quattro; si sono dichiarati d’accordo su questa soluzione proposta dal Partito democratico, per bocca del capogruppo e di fatto “leader maximo” Franco Madeo, a patto che: i quattro assessori una volta nominati avrebbero rassegnato le dimissioni da consiglieri comunali; fosse comunque garantita la presenza nell’esecutivo di tutto il centrosinistra presente nella Lista “Progetto per Crosia” (Pd, Idv, Pdci, Psi)>>. E commentano: <<Ciò non si è verificato!>>.  Pertanto, <<i consiglieri Bitonto e Conforti,   ai quali, al pari del Sindaco, esprimiamo infiniti ringraziamenti  per l’impegno profuso e il grande lavoro svolto, dopo aver preso atto del criterio adottato da Aiello per la nomina degli assessori della nuova Giunta, ovvero la scelta dei più votati tra gli eletti senza tener conto dei Partiti di appartenenza e dopo la costituzione di fatto dell’asse “Partito democratico e Comunisti italiani”, in coerenza con le scelte politiche adottate dai rispettivi partiti, prenderanno in considerazione, insieme agli altri consiglieri che vogliono un centrosinistra più rappresentativo possibile, l’eventualità di costituire un gruppo all’interno del civico consesso>>. Il Partito Socialista Italiano e L’Italia dei Valori, <<con l’intento di fare chiarezza ulteriore, precisano che si metteranno in campo, tramite i loro consiglieri comunali, tutte le azioni utili a evitare il commissariamento del Comune, a patto che gli intenti e le consequenziali azioni dell’esecutivo vadano esclusivamente in direzione dell’interesse generale di tutti i cittadini e di nessuno in particolare>>.

di Redazione | 29/01/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it