We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Il 23 gennaio in Confindustria un seminario con l'Inail e i consulenti del lavoro sulle novità legislative per le imprese


Si terrà lunedì 23 gennaio alle ore 9,30 presso la Sala Conferenze di Confindustria Cosenza in Via Tocci il tradizionale appuntamento tra Inail, imprese e consulenti del lavoro di Cosenza, per fare il punto sulle novità legislative di interesse per il mondo delle imprese. Parteciperanno il Presidente di Confindustria Cosenza Renato Pastore, il Presidente dell’Ordine provinciale dei Consulenti del lavoro di Cosenza Giovanni Genise, il Direttore della Sede Inail di Cosenza Luca Pantusa, la Presidente dell’Unione ANCL di Cosenza Maria Vanni. Al centro del seminario l’importante novità che obbliga le aziende ad utilizzare esclusivamente i servizi telematici per una serie di comunicazioni con l'INAIL, a decorrere dal 2012. In particolare essa riguarda l’autoliquidazione annuale dei premi, la richiesta di pagamento rateale, la domanda di riduzione dei premi assicurativi per le aziende artigiane. <<Si tratta non solo di adeguarsi ai vincoli normativi – spiega Luca Pantusa, Direttore della Sede Inail di Cosenza – dato che dal 1° luglio 2013, ogni domanda, dichiarazione o scambio di dati e informazioni tra imprese e pubbliche amministrazioni potrà avvenire solo utilizzando le tecnologie informatiche, ma soprattutto di accrescere la qualità dei servizi erogati alle imprese. Il modello di servizio proposto dall’Inail, ormai basato prevalentemente sulla telematica, contribuirà a rendere gli adempimenti amministrativi più semplici e tempestivi, consentendo ad imprese e consulenti del lavoro di contenere i costi ad essi associati, ed all’Istituto di ottimizzare le risorse interne, sempre più orientate a garantire la soddisfazione dell’utenza>>. Per il Presidente di Confindustria Cosenza Renato Pastore <<è essenziale, come Associazione di categoria, il passaggio alla modalità online introdotto dall'INAIL con l'inizio di questo anno che si inserisce nel percorso sancito dal Codice dell'amministrazione digitale e successivo decreto legislativo che sancisce il diritto dei cittadini e delle aziende a richiedere e ottenere l'uso delle tecnologie telematiche nelle comunicazioni con le pubbliche amministrazioni. Incentivare le potenzialità offerte dalla tecnologia e quindi l’informatizzazione, la multicanalità e la personalizzazione dei servizi significa aiutare il mondo economico e produttivo a concentrarsi appieno sulle proprie attività>>. I consulenti del lavoro, che espletano per conto delle aziende le procedure connesse all’autoliquidazione, confermano, attraverso il Presidente dell’Ordine Genise che <<il rapporto tra le associazioni di rappresentanza delle aziende, gli Enti, quali l’INAIL e gli ordini professionali, rappresenta una sinergia positiva, punto di forza per lo sviluppo del territorio e del sistema economico locale>>.  

di Redazione | 21/01/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it