We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castrovillari (Cosenza) - Sindaco e assessore ricordano i capisaldi della raccolta differenziata sul territorio comunale per le abitazioni


Per ribadire a tutti i cittadini castrovillaresi l’importante ruolo e funzione , ma anche per ripuntualizzare giorni, modi e consuetudini che scandiscono la raccolta differenziata “la quale ha potuto raggiungere dati considerevoli - affermano in Comune- grazie ad un’attenta, decisa e determinata perseveranza nel perseguire gli obiettivi, legati proprio al “differenziare”, i cui risultati saranno presentati prossimamente attraverso un dettagliato report dell’anno trascorso.” Il Sindaco di Castrovillari, Franco Blaiotta e l’Assessore alle Politiche Ambientali, Domenico Basile, in una nota resa alla stampa  informano, così,  i cittadini sull’importanza  di continuare a seguire, con particolare attenzione ed impegno, le indicazioni che vengono dagli uffici per differenziare al meglio e per avere la città pulita. “Per le abitazioni il porta a porta – ricordano gli amministratori-  prevede  la raccolta della carta e del cartone il primo e terzo martedì del mese; il conferimento del multimateriale è previsto per ogni mercoledì;  il vetro, invece, si può collocarlo  tutti i giorni  nelle apposite campane disposte in città ; il secco non riciclabile o indifferenziato deve essere sistemato negli appositi bidoni il lunedì e giovedì; per i rifiuti ingombranti non  si deve dimenticare di contattare il numero verde  800093591 per  organizzare  il prelevamento che avviene sistematicamente per prenotazione ogni lunedì e giovedì; mentre la frazione organica, precisamente l’umido deve essere conferito negli appositi bidoni  vicino ai palazzi o abitazioni  ogni domenica, martedì e venerdì. Indicazioni che sono state ultimamente rilanciate e riprecisate alla popolazione – aggiunge il consigliere Francesco Condemi- anche attraverso il colorato e ben organizzato calendario 2012 edito dal Comune- Assessorato all’Ambiente con la collaborazione degli appositi Uffici. Tutto ciò va ad implementare le diverse azioni di comunicazione e sensibilizzazione oltre che di informazione svolte dall’Amministrazione, indicando, anche attraverso l’eco-calendario il corretto modo di fare la  raccolta differenziata dei rifiuti domestici. Intanto il sistema di raccolta portata a porta- ricorda- è giunto sino al territorio di Cammarata.” “Attraverso questo semplice strumento, come è stato il calendario,  per augurare buon 2012 a ciascun castrovillarese, abbiamo ricordato “in pillole” – spiegano gli amministratori in questa dichiarazione resa alla stampa- cosa è il compostaggio (la sostanza organica non più ‘utile’  come foglie e rami secchi, feci, spoglie di animali, che  viene decomposta da microrganismi presenti nel terreno che la restituiscono al ciclo naturale, mentre le componenti meno degradabili costituiscono l’humus, una preziosa riserva di nutrimento per le piante che assicura la fertilità del terreno), ma anche dove conferire i rifiuti particolari come  pile, farmaci ed abiti usati,  ricordando pure che in città è stata realizzata un’Isola Ecologica in contrada Campolescia (Zona Vigne), dedicata alla raccolta di accumulatori al piombo esausti,  vernici, solventi, oli minerali e vegetali, filtri usati,  apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) oltre a cartucce esauste, toner , rifiuti ingombranti, pneumatici, sfalci di potatura.”  “A questo punto dell’importante  “percorso’” – affermano gli amministratori  - è importante sempre più allineare la nostra cittadina alle direttive nazionali e comunitarie per far crescere i più che soddisfacenti dati fin quì raggiunti e consolidare la nostra educazione ambientale per incentivare la cultura di una corretta gestione dei rifiuti, attraverso anche il principio di responsabilità condivisa che è scandita da quattro ineludibili regole, per una ottimale raccolta differenziata, che sono la riduzione, il riutilizzo, il riciclo e il recupero. Binari guida su cui – concludono Sindaco Blaiotta e l’assessore Basile -  questa Amministrazione si è spesa in ogni modo per organizzare e dare vita dall’inizio, consapevole dell’importante ruolo, al giusto modo di “differenziare” i rifiuti, importante contributo per quella qualità ambientale verso la quale ci siamo adoperati a più livelli, attenzionando al massimo l’intero territorio. ”

di Redazione | 20/01/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it