We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Bari (Bari) - Domani “Radio connection”, la maratona radiofonica antimafia di radio Kreattiva


Venerdì 14 maggio Radio Kreattiva, la prima webradio scolastica antimafia italiana, l’Agenzia per la lotta non repressiva alla criminalità organizzata e l’Assessorato alle Politiche Educative e Giovanili daranno il via a “Radio Connection”, maratona radiofonica antimafia. La trasmissione, disponibile in streaming su www.radiokreattiva.net e diffusa attraverso altoparlanti ubicati in strada presso la sede dell’Assessorato alle Politiche educative e giovanili, in via Venezia 41,  - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale - avrà inizio alle 9 e vedrà avvicendarsi ai microfoni gli alunni di tutte le scuole cittadine che partecipano al progetto RadioKreattiva. La maratona radiofonica intende dare spazio alle esperienze di antimafia sociale, promuovere la cultura della legalità e sollecitare una crescita dell’interazione, dello scambio di esperienze ed emozioni fra tutti i soggetti cittadini. Per rafforzare ulteriormente la rete sociale in grado di opporre una ferma resistenza alla diffusione della cultura mafiosa, tutti sono invitati a partecipare e a proporre spunti di riflessione o esperienze personali: sarà possibile intervenire in diretta o telefonicamente, come pure inviare contenuti multimediali. Nel corso della maratona i giovani speaker intervisteranno anche personaggi di spicco dell’antimafia e della società civile, che hanno assicurato la propria disponibilità per sostenere il lavoro che i ragazzi di Radio Kreattiva conducono da cinque anni nella città di Bari. Si alterneranno in studio: il sindaco di Bari Michele Emiliano, l’assessore provinciale Sergio Fanelli, il Procuratore Capo Antonio Laudati, il vice direttore della Casa circondariale di Bari Francesca Gioieni, esponenti delle Forze dell’Ordine, il presidente dell’Ordine degli Avvocati di Bari Emmanuele Virgintino, Rossella Diana referente per la legalità dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, Letizia Carrera  e Fausta Scardigno dell’Università degli Studi di Bari, rappresentanti del MoMart/Kismet e del Centro Documentazione Antonino Caponnetto. Ospiti in collegamento telefonico: il presidente della Regione Nichi Vendola, l’assessore regionale Nicola Fratoianni, il sindaco di Corleone Nino Iannazzo, il procuratore aggiunto della DDA di Palermo Antonio Ingroia, il sostituto procuratore della DDA di Reggio Calabria Ottavio Sferlazza, il presidente onorario della Fondazione Anti-racket Tano Grasso, il procuratore generale di Torino Giancarlo Caselli, l’ex presidente della Commissione parlamentare antimafia Francesco Forgione, Pierpaolo Romani, coordinatore nazionale di Avviso Pubblico, Vincenzo Conticello, proprietario dell’Antica Focacceria San Francesco di Palermo, Don Luigi Ciotti e Tonio Dell’Olio di Libera, Alessandro Leo di Libera Terra, Federico Lacche di Libera Radio e Maria Falcone, presidente della Fondazione Giovanni e Francesca Falcone.

di Redazione | 14/05/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it