We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Torino (Torino) - Domani "Matti per il calcio"


Una giornata contro il pregiudizio, per dire che il calcio può costruire relazioni e superare la solitudine, per dire che il calcio è di tutti e non è solo affarismo. Ad organizzarla, grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo, è l’Uisp insieme al Comune di Torino, i Dipartimenti di Salute Mentale della Regione Piemonte e Valle D’Aosta, i Servizi Sociali del Comune di Torino. Domani, venerdì 14 maggio a Torino lo sport sociale – riferisce testualmente una nota dell’Associazione Uisp, sportpertutti -  sarà in scena alle ore 20.30, presso lo stadio Primo Nebiolo, al parco Ruffini di Torino, con l’evento “La partita infinita”, giunto alla quinta edizione. Scenderanno in campo per una sfida amichevole di calcio le squadre Matti per il calcio e RIDITORINO.   Matti per il calcio – è la squadra composta dai giocatori provenienti dalle 21 squadre che partecipano al campionato annuale del progetto - Sport e Psichiatria “Matti per il calcio” al quale prendono parte le persone che soffrono di disagio psichico provenienti dai Dipartimenti di Salute Mentale del Piemonte e della Valle D’Aosta e persone con disagio intellettivo provenienti dai Servizi Sociali del Comune di Torino.   RIDI TORINO – grazie alla preziosa collaborazione dell’Agenzia ede - “Eventiduemila” che ha dato vita alla squadra composta da comici torinesi e nazionali, provenienti da esperienze teatrali e televisive. Scenderanno in campo fra i più celebri comici delle trasmissioni ZELIG e COLORADO e fra le migliori promesse della comicità italiana. Scenderanno in campo, tra gli altri, Max Pisu, Fabrizio Fontana, Marco & Mauro, Gianpiero Perone, I Mammuth, Marco Silvestri (dei Pali e Dispari)   Commenterà la partita Orlando Ferraris. Per l’occasione inviati molto speciali a bordo campo: I Mammuth, che daranno vita con tutti i protagonisti della partita ad uno spettacolo da non perdere. “Matti per il calcio” è anche un torneo nazionale di calcio riservato a squadre formate da pazienti dei centri di salute mentale, medici psichiatri, operatori sanitari e volontari provenienti da 12 regioni. Il torneo, organizzato dalla Uisp, unico nel suo genere in Italia, si pone l’obiettivo di favorire l’inserimento nell’attività sportiva di persone con problemi psichici.

di Redazione | 13/05/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it