We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Roma (Roma) - Pensioni, Ida: stop contanti fatto odioso e iniquità che genera insofferenza


“Lo stop al pagamento in contanti delle pensioni da mille euro in su, che obbliga i cittadini ad aprire un conto corrente, è un fatto semplicemente odioso che porta gocce d’acqua nel mare del sistema bancario”.  Lo afferma in una nota il responsabile lavoro e welfare dell’Italia dei Valori, Maurizio Zipponi, che aggiunge: “La totale iniquità della manovra di Monti sulle pensioni genera una grande insofferenza verso questo esecutivo di professori, che ignora totalmente quale impatto essa avrà sulla vita reale delle persone. Per questo, la riforma delle pensioni va rivista e modulata, recuperando le risorse che servono nell’ambito dell’evasione e della corruzione. Chiediamo al governo di non perseguitare ulteriormente i lavoratori dipendenti, i pensionati e soprattutto i giovani precari, inventando contratti di assunzione che non prevedono l’articolo 18 dello Statuto. Cioè, la difesa da eventuali licenziamenti ingiustificati, contro cui oggi un lavoratore può ricorrere in magistratura”.

di Redazione | 03/01/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it