We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - Piani commerciali, accordo tra Camera di Commercio e Comune


E’ stato sottoscritto tra la Camera di Commercio di Cosenza e il Comune di Cassano All’Ionio, l’Accordo di Programma in materia di Piani Commerciali. Ne ha dato comunicazione – riferisce testualmente una nota dell’ufficio stampa del Comune di Cassano allo Ionio - il vice sindaco, con delega anche alle attività produttive, Mimmo Lione (nella foto) che in quella sede ha rappresentato l’ente locale sibarita. Nell’occasione, tra l’altro, è stato richiamato il Testo Unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali, approvato con decreto legislativo n. 267/2000, che attribuisce ai comuni la cura degli interessi e la promozione dello sviluppo della comunità locale e individua fra le funzioni del comune interessato, quelle inerenti la promozione, il coordinamento e la realizzazione di opere di rilevante interesse per il settore economico, produttivo, commerciale e turistico. A sua volta, il Decreto Legislativo  n° 23/2010, nel ridefinire il ruolo delle Camere di Commercio, ha riconosciuto loro primarie funzioni di supporto e promozione degli interessi generali delle imprese e delle economie locali della circoscrizione di competenza, oltre che la possibilità di divenire delegatarie di funzioni da parte dello Stato o delle Regioni, di partecipare ad accordi e convenzioni, di formulare, su questioni di interesse per le imprese, pareri e proposte alle amministrazioni dello Stato, alle Regioni e agli Enti Locali. Nel corso dell’incontro, è stato evidenziato che, sia la Camera di Commercio, sia il comune di Cassano, nei rispettivi ambito istituzionali, sono chiamati a intraprendere politiche di sviluppo per il settore in predicato, che si debbono integrare e armonizzare con le peculiarità del territorio di riferimento e che quindi, devono tenere conto del tessuto sociale, della tipologia di vocazione turistica, nonché della tutela e valorizzazione del patrimonio artistico-culturale dei centri storici. Ancora ad oggi, è stato rimarcato dal vice sindaco Lione, il comune ha necessità di dotarsi di un Piano di riordino del commercio su aree pubbliche, per procedere all’integrazione degli interventi previsti dalle norma; migliorare le condizioni di sicurezza e igienico-sanitarie per le attività commerciali e i consumatori; integrare le attività di commercio in sede fissa e ambulante con quelle di sviluppo turistico del territorio. Per concretizzare il progetto e centrare gli obiettivi, ha affermato Mimmo Lione, occorre mantenere una collaborazione sinergica tra il comune di Cassano e la Camera di Commercio. Nell’accordo sottoscritto, il comune di Cassano, si è impegnato ad adottare il Piano Commerciale entro il 30 giugno 2012. Dal canto suo, la Camera di Commercio, per favorire l’effettiva realizzazione e adozione del Piano Commerciale, erogherà un finanziamento di euro 5.625,00, rispetto al fabbisogno economico finanziario complessivo previsto.

di Redazione | 30/12/2011

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it