We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Roma (Roma) - Salva Italia, Giovani IdV: Governo dimentica ricercatori e diritto studio


 “La manovra varata dal governo Monti si è totalmente dimenticata dei giovani, della ricerca e dell'innovazione”. Lo afferma in una nota il responsabile scuola, università e cultura dell’Italia dei Valori, Rosario Coco, che aggiunge: "Nell'ambito della raccolta firme ‘No alle bombe sul diritto allo studio abbiamo più volte denunciato la situazione assurda degli studenti idonei e non beneficiari delle borse di studio, che quest'anno sono più di uno su quattro”. “Nell’immediato abbiamo chiesto che vengano stanziati  200 milioni di euro per questo Anno Accademico e 150 per il prossimo, ripristinando la tassa di successione del 10% sugli immobili di valore superiore a 500.000 euro e tassando le rendite finanziarie. È possibile, inoltre, garantire la copertura di tutte le borse di studio, in questo Anno Accademico e in quelli successivi, riducendo drasticamente le spese militari, così come chiesto dall’IdV con una mozione alla Camera”. “Per quanto riguarda i ricercatori, abbiamo proposto un piano straordinario di reclutamento in tre anni di 6000 ricercatori di tipo B, in modo da riattivare il meccanismo di reclutamento e rinnovare il corpo docente”. “I giovani dell’IdV continueranno a raccogliere le firme affinché il diritto allo studio possa essere garantito in maniera adeguata dallo Stato senza pesare sugli enti regionali e sulle tasse regionali per il diritto allo studio”.

di Redazione | 13/12/2011

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it