We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Potenza (Potenza) - Inaugurata la nuova scuola elementare di Bucaletto


Inaugurata la nuova scuola elementare ‘Gianni Rodari’ a Bucaletto. Presenti  - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale -  il sindaco Vito Santarsiero, l’assessore alla Pubblica istruzione, Massimo Maria Molinari, la dirigente scolastica Anna Martorano Vinci, ma anche gli assessori Donato Pace, Pietro Campagna, Nicola Lovallo, oltre a funzionari e dirigenti del Comune. “Completiamo un’importantissima struttura per la quale il lavoro svolto nella scorsa consiliatura dall’assessore Messina è stato portato a compimento dall’attuale assessore Molinari. Ancora un segnale molto significativo – ha detto Molinari – per un quartiere che ci è particolarmente caro, quello di Bucaletto appunto; dopo la palestra Rotary, l’appalto di un milione di euro per la riqualificazione urbana e il concreto avvio del programma di casa popolari, oggi restituire la scuola, con una struttura completamente nuova, assume un valore simbolico di grande rilevanza”. I lavori realizzati con il progetto dell’Unità di direzione Opere pubbliche, sono costati 2.645.243,14 euro e hanno dato vita a una struttura che consta di 5 aule didattiche, 3 aule interciclo, una biblioteca, un ufficio per segreteria, un locale destinato alla cucina, uno al refettorio e un locale multifunzionale da destinarsi allo svolgimento di attività motorie, ma anche come aula magna o ancora come spazio nel quale fare teatro. Il tutto è distribuito su due livelli per una superficie complessiva di circa 1.200 mq, ai quali vanno a sommarsi gli oltre 1.800 mq occupati dal giardino esterno. La struttura sorge nelle immediate vicinanze del locale occupato dalla suore di Maria Bambina. Quando si inaugura una scuola è sempre un fatto eccezionale –ha detto Santarsiero- ma siamo particolarmente felici di aprire la scuola di Bucaletto, sicuramente la più bella scuola della città di Potenza. E’ il segnale concreto dell’attenzione del Comune verso Bucaletto –ha aggiunto- che sappiamo avere mille problemi, così come sappiamo di dover investire in questo quartiere. Negli ultimi anni sono partiti appalti per oltre otto milioni di euro. Ce ne vorrebbero dieci volte tanto. Siamo partiti con le case, ne abbiamo costruite 34, presto avrete una piazza riqualificata . Poi l’appello ai bambini e ai genitori: bisogna avere rispetto per le nostre strutture: quanto successo alla palestra Rotary non deve più accadere. Dobbiamo migliorare l’attenzione per la vigilanza ma dobbiamo migliorare la nostra cultura per la cosa pubblica, il bene pubblico è il primo dei beni privati. In questi giorni si insedierà a Bucaletto una struttura con avvocato, dirigente, funzionari e vigili urbani proprio per consentire un rapporto diretto tra Amministrazione e abitanti del quartiere. Non ci saranno sconti per nessuno –ha concluso Santarsiero- ed il rigore, già messo in campo in questi anni, continuerà a caratterizzare ogni nostra azione relativa al quartiere di Bucaletto.  

di Redazione | 11/05/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it