We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Potenza (Potenza) - Sopralluogo dell’assessore Lovallo a Montereale e Poggio Tre Galli


Proseguono i lavori all’interno del parco dell’Europa Unita a Poggio Tre Galli, così come quelli all’interno di Montereale. Lo ha constatato l’assessore all’Ambiente Nicola Lovallo nel corso di un sopralluogo svolto insieme ai tecnici dell’Unità di direzione Ambiente. A Poggio Tre Galli i rappresentanti del Comune  - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale - si sono inoltre incontrati con il presidente del locale comitato di quartiere, Vincenzo Iacovino, che ha manifestato il compiacimento per la qualità e la celerità con la quale l’intervento di abbattimento delle passerelle che circondano il parco sta andando avanti. Praticamente completata anche la parte della villa comunale che comprende l’anfiteatro e i giochini per bambini. A monte reale invece pini neri, siepi di bosso e alloro, filari di tigli sono alcune delle piante che stanno tornando a far bella mostra nelle aiuole del parco Montereale, o più precisamente, come lo definisce l’assessore all’Ambiente Nicola Lovallo, “il giardino del capoluogo”. E di giardino all’italiana si tratta infatti, così come spiegano i responsabili dell’ufficio Ambiente ed Energia che stanno seguendo i lavori, è questo l’obiettivo di “un intervento teso soprattutto al recupero del prezioso e vasto patrimonio nascosto o spesso solo non valorizzato per quello che merita”. Basule, selciato, pietre usate per definire le aiuole e per creare i camminamenti, tutto materiale risalente agli anni ’50, quando il parco di Montereale fu realizzato, che è stato riportato alla luce e riutilizzato per ridisegnare accessi, spazi verdi e viali “con l’intento di riconsegnare ai potentini il polmone verde del centro storico così come l’hanno potuto ammirare e vivere i nostri genitori e i nostri nonni” spiega Lovallo. Gli interventi principali hanno riguardato la messa a norma della strada di accesso alla piscina comunale, intervento che ha consentito il recupero di 21 posti auto, con il contestuale accesso ai veicoli diretti all’impianto sportivo, la completa ristrutturazione della fontana e degli impianti a essa collegati, il recupero di camminamenti e del belvedere, realizzati con l’utilizzo di travertino antiscivolo. Eliminata anche la cancellata che circondava il monumento ai Caduti, tutto il parco sta recuperando un aspetto più arioso e piacevole da vivere. “A breve completeremo i lavori in entrambi i parchi e tutta la comunità potentina potrà vivere una serena e salutare estate in città in un ambiente più verde, più sano e più a misura d’uomo, vandali permettendo”.

di Redazione | 10/05/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it