We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Banca popolare del Mezzogiorno: approvata la relazione trimestrale al 30 settembre 2011. Considerevole incremento dell’utile


Il Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare del Mezzogiorno (Gruppo Bper) ha approvato nella seduta del 9 novembre scorso il rendiconto intermedio di gestione al 30 settembre 2011. L’utile del terzo trimestre del 2011 della Banca Popolare del Mezzogiorno S.p.A si attesta in 17,07 milioni di euro, registrando un consistente aumento, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, di oltre il 92%. I risultati di questi primi nove mesi di attività si dimostrano buoni anche sul fronte dei volumi amministrati. Crescono gli impieghi alla clientela (+3,12% rispetto a fine 2010), a testimonianza del forte sostegno all’economia del territorio che la Banca continua a garantire nonostante il persistere del quadro congiunturale sfavorevole. Di seguito, sono evidenziate le principali grandezze patrimoniali rilevate al 30 settembre 2011 poste a raffronto con i dati del bilancio della Banca al 31/12/2010. -    Raccolta diretta € 3.149,9 mln. (+5,25%) -    Raccolta indiretta valorizzata € 1.079,9 mln. (-9,00%) -    Raccolta complessiva da clientela € 4.229,8 mln. (+1,20%) -    Crediti verso clientela € 2.706,9 mln. (+3,12%) -    Rapporto sofferenze nette/impieghi 1,71%; -    Patrimonio netto, comprensivo del risultato di esercizio, € 352,7 mln.   Quanto alle risultanze reddituali, soddisfacenti sono i dati del margine di interesse e del margine di intermediazione rispettivamente cresciuti del 13,31% e del 6,32% rispetto al 30 settembre del 2010. Riportiamo di seguito i risultati della Banca (il raffronto è con lo stesso periodo dello scorso anno): - Margine di interesse € 74,99 mln. (+13,31%); - Commissioni nette € 41,83 mln. (-0,41%); - Margine di intermediazione € 116,76 mln (+6,32%); - Risultato netto della gestione finanziaria € 103,70 mln. (+10,39%); - Costi operativi € 73,40 mln. (-4,10%); - Utile netto € 17,07 mln. (+92,68% rispetto all’utile al 30.9.2010 riclassificato).   Il personale al 30 settembre 2011 si compone di 942 unità, il numero degli sportelli è pari a 115 distribuiti sulle quattro regioni: Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia. Nel mese di novembre è prevista l’apertura di un nuovo sportello a Bari, il terzo in città, che si aggiunge a agli sportelli già aperti nel corso dell’anno nelle città di Molfetta (BA) e di Potenza.   Il Presidente della Banca Popolare del Mezzogiorno, Francesco Lucifero, commenta: “Pur in un contesto economico particolarmente difficile, i risultati di questo terzo trimestre si confermano ancora una volta soddisfacenti, registrando un utile in considerevole crescita rispetto all’anno precedente. La fiducia dei risparmiatori, la capacità e la professionalità delle nostre risorse umane, associato alla vicinanza dei soci e all’aumento della clientela, confermano pertanto la validità del nostro modello di banca del territorio, anche nelle nuove realtà in cui la banca opera. Un modello che caratterizza il nostro Gruppo bancario, il Gruppo Banca popolare dell’Emilia Romagna.”   “La Banca Popolare del Mezzogiorno” – commenta il Direttore Generale Roberto Vitti – “dimostra ancora una volta di essere solida ed efficiente e di operare al servizio del territorio. La BPMezz continua, infatti, ad essere un punto di riferimento per le famiglie e le piccole e medie imprese meridionali; questo atteggiamento positivo è ricambiato da parte dei territori di riferimento con l’incremento del prodotto bancario, del numero dei conti correnti, del numero di home banking e di carte di credito. Il nostro intendimento è di mantenere questa gestione equilibrata sia pure senza sottovalutare il grave momento di crisi che il Paese sta attraversando.”  

di Redazione | 11/11/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Affittasi garage Via Meucci Mirto Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it