We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Aquileia (Udine) - Incontro ad Aquileia di dirigenti e sostenitori della Democrazia cristiana


Si è svolto ad Aquileia (Provincia di Udine) presso il Ristorante-Pizzeria "Agli Scavi da Angela", il preannunciato incontro di Dirigenti e sostenitori della Democrazia Cristiana del Friuli Venezia Giulia. L'incontro era promosso dal Segretario Organizzativo nazionale della Democrazia Cristiana Paolo Francesconi ed è servito a fare il punto della situazione sulle iniziative per il rilancio politico ed organizzativo del partito anche in Regione Friuli Venezia Giulia.  Francesconi ha richiamato brevemente quanto si stia facendo dalla D.C. su tutto il territorio nazionale , esprimendo un giudizio estremamente positivo sul lavoro svolto in questi mesi dalla Dirigenza nazionale e che hanno visto un forte recupero della presenza della Democrazia Cristiana su tutto il territorio nazionale. Le operazioni di tesseramento alla D.C. stanno procedendo alacremente ed è molto incoraggiante l'entusiasmo con cui, soprattutto i giovani, si stanno riavvicinando al partito. Francesconi giudica questo aspetto estremamente positivo ed è in animo della Democrazia Cristiana nazionale organizzare iniziative che possano permettere un recupero dei valori positivi e della grande esperienza della D.C. che in cinquant'anni di Governo ha permesso un grande  sviluppo economico e morale dell'Italia. Era presente all'incontro di Aquileia anche il Vice-Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana e Segretario regionale della Lombardia Massimo Emilio Rossi (Milano). Reduce dalla partecipazione dell'Assemblea interregionale del Collegamento Sociale Cristiano svoltasi a Milano lunedì scorso, Rossi ha richiamato le sollecitazioni provenienti dal mondo ecclesiastico per un maggior impegno dei cattolici impegnati nel sociale. Rossi ha inoltre sollecitato un maggior impegno a sostegno della Costituzione e della Repubblica italiana: nel festeggiare i centocinquant'anni dell'unità d'Italia sarebbe bene rinsaldare quei valori che sono alla base della nostra esperienza civica e sociale. Si sono quindi susseguiti vari interventi da parte dei presenti tra cui quelli di Carlo Savian (Pordenone) e Romolo Bartoli (Trieste), nella loro qualità di Vice-Segretari organizzativi regionali della D.C. Friuli Venezia Giulia.  Si sono presentate, illustrando i loro intendimenti per uno sviluppo del settore specifico di loro competenza Inna Sharifullina (Trieste), Responsabile regionale del Dipartimento immigrazione ed accoglienza, e Susanna Savian (Pordenone), Responsabile regionale del Dipartimento per le pari opportunità.  Inna Sharifullina, che ricopre anche l'incarico di Vice-Responsabile nazionale dela Dipartimento Immigrazione ed Accoglienza, ha riportato brevemente la sua esperienza sottolineando come il settore dell'immigrazione stia diventando sempre più importante per lo sviluppo politico del Paese. Nel ringraziare la D.C. per la fiducia espressa nei suoi confronti, Inna Sharifullina ha espresso il convincimento che la Democrazia Cristiana potrebbe assumere un ruolo sempre imporrtante nel favorire processi di integrazione con persone provenienti da altre realtà geografiche, e questo proprio in virtù di quei valori ideali che il partito ha sempre promosso e che sono accoglienza, rispetto reciproco, solidarietà ed attenzione alle parti sociali maggiormente deboli ed indifese. Sono valori quest'oggi forse un po' messi in discussione, ma che la Democrazia Cristiana fa bene a difendere e sostenere con quella concretezza che ha sempre contraddistinto il partito. E l'interesse verso la politica - ha concluso Inna Sharifullina - specie da parte dei giovani, nasce soprattutto dall'azione e dall'opererare concretamente a sostegno delle proprie idee. Sono stati inoltre ufficializzati nuovi incarichi organizzativi all'interno del partito riguardo Angela Russo (Monfalcone-GO); Antonio Sangiovanni (Ronchi dei Legionari-GO); Bruno Savian (Azzano Decimo-PN). La riunione si è chiusa con il saluto del Segretario nazionale D.C. Angelo Sandri il quale ha ringraziato le persone che hanno accettato di collaborare concretamente nella Democrazia Cristiana auspicando un sempre maggior coinvolgimento di coloro i quali si sentono in questo periodo smarriti di fronte alle non poche difficoltà in cui versa la situazione politica attuale che richiede però un surplus di impegno e di determinazione per poter cambiare le cose.

di Redazione | 17/10/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it