We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Perugia (Perugia) - Interventi urgenti area verde di “Ferro di Cavallo”, approvata in Commissione la mozione


<Discussa e approvata in Commissione Urbanistica la mozione presentata dal Consigliere PDL Michelangelo Felicioni per richiedere “interventi urgenti sull’area verde Ferro di Cavallo”. L’istanza chiedeva interventi per il ripristino dell’area fortemente degradata e frequentata da bambini e anziani (struttura fatiscente, lavandini e panchine divelte, presenza massiccia di siringhe, etc…). La mozione  - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale - è stata approvata con 5 voti a favore (Felicioni, Monni, Prisco, Cenci e Cozzari, tutti di opposizione) ed 1 contrario. Durante la discussione erano anche presenti gli esponenti di maggioranza, che al momento del voto hanno abbandonato l’aula perché contrari alla discussione della mozione in assenza del Vice Sindaco che ha dichiarato sulla stampa l’adeguatezza dell’area in questione smentito dalle prove fotografiche presentate dal Consigliere Felicioni in Commissione>. “La sinistra ha perso l’ennesima occasione – sottolinea Felicioni – per intervenire contro il degrado della nostra città. Chi si nasconde dietro a questioni “formali” solo per non accogliere un’istanza che viene dai cittadini e presentata dell’opposizione – conclude Felicioni – continua  nella politica dei “va tutto bene!”…e a quanto pare invece i fatti dimostrano il contrario”. Questo il testo integrale della mozione: “Premesso che i residenti di Ferro di Cavallo segnalano oramai da mesi lo stato di abbandono in cui versa l’area verde della zona situata tra via Gregorovius e il centro socio culturale; Considerato che l’Amministrazione Comunale non fa interventi di ordinaria manutenzione oramai da tempo, quali la cura del verde e delle strutture presenti all’interno dell’area, tanto che si presentano in stato fatiscente; Costatato che le panchine in legno sono inadoperabili e i giochi per bambini non sono utilizzabili dagli stessi perché frantumati e presentano ferri taglienti e bulloni arrugginiti;  Costatato inoltre che la struttura in muratura coperta, adibita a sala ricreativa è in totale degrado e abbandono e i vetri delle finestre sono stati spaccati; Considerato anche che all’interno i servizi igienici sono pieni di sporcizia di ogni genere, quali siringhe ed escrementi che sono  un pericolo per i cittadini  soprattutto bambini e anziani che normalmente di più utilizzano l’area verde ; Tutto ciò premesso e considerato si impegna il Sindaco e la Giunta ad affrontare il tema in questione, ed a intervenire con urgenza al ripristino dell’area verde, evidenziando l’importanza del decoro urbano per la salvaguardia e la tutela della sicurezza dei cittadini”.

di Redazione | 07/05/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it