We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Un concerto con musiche di Vivaldi ha aperto la stagione 2011-2012 del Circolo culturale di Mirto


di ANTONIO IAPICHINO - Un’importante manifestazione ha sancito l’inizio della stagione 2011-2012 del Circolo culturale di Mirto. Sabato scorso pomeriggio (1° ottobre) si è svolto, infatti, un concerto dell’Orchestra da camera “Pablo’s Ensamble” con musiche di Antonio Vivaldi e la direzione di Paolo Montefusco. La manifestazione ha avuto luogo nel palateatro comunale di via dell’Arte. Dopo i saluti di Franco Rizzo, presidente del circolo, si è dato il via al concerto. Durante il concerto c’è stata la  presenza contemporanea sul palcoscenico mirtese di 14 artisti dell’archetto. Le Quattro Stagioni” sono state presentate da quattro alunni del Circolo didattico cittadino, diretto dal dirigente Giuseppe Virardi. A giudizio dei dirigenti del Circolo <<questo appuntamento ha rappresentato un altro confortante segnale della crescita del sodalizio come punto di riferimento culturale per l’intera provincia, segnale>>, commentano, <<che ci fa ben sperare per il futuro e che deve costituire pungolo per tutti i soci e, diciamo pure, per tutta la cittadinanza, per rimanere tutti attivamente vicini all’associazione>>. Motivi logistici hanno imposto di realizzare la manifestazione nel palateatro comunale di via dell’Arte, in quanto la pedana del circolo sarebbe stata piccola.    

di Redazione | 04/10/2011

Pubblicità

Al Teatro Paolella, si parte sabato 8

Rossano: Al Teatro Paolella, si parte sabato 8

Cosenza, 04/10/2011
di Redazione

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it