We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castrovillari (Cosenza) - “L’INTERVENTO” Sistemazione plessi scolastici via Roma, il Presidente del Distretto scrive al Presidente della Provincia e al Sindaco


<<Mi permetto di ricordare  le varie sollecitazioni che, nel corso dei mesi passati, questo Distretto Scolastico, nell’ambito delle sue prerogative, ha rivolto alle Signorie loro circa il completamento della ristrutturazione degli edifici scolastici del Liceo-Ginnasio Statale “ G. Garibaldi” e del plesso delle Scuole elementari del I Circolo di Via Roma. La definizione dei lavori si rende urgente, sia per i recenti episodi di vandalismo perpetrati nei confronti della Scuola Media “ G. Fortunato” anche a causa dei cantieri aperti che non consentono la completa protezione degli edifici dell’intera area, sia per le recenti disposizioni di legge che imporranno, iniziando a programmarlo in breve tempo, un ulteriore dimensionamento e razionalizzazione della rete scolastica con la creazione dei cosiddetti Istituti comprensivi! Pertanto la tradizionale “ geografia” scolastica della Città di Castrovillari, con la permanenza, da anni, del I e II Circolo didattico che conglobavano l’Istruzione primaria ed elementare, dovrà essere rivisitata e modificata con la creazione di due grossi Istituti comprensivi che includeranno le Scuole materne ed Elementari delle attuali Direzioni  e le Scuole Medie “ E. De Nicola” e “ G. Fortunato” . Si perderà, dunque, un’autonomia scolastica con la soppressione di un Dirigente,  di un Direttore Amministrativo e di numeroso personale Ata. Il prezzo che pagheranno, con questa ulteriore riforma, le altre Autonomie dei vari paesi del Distretto scolastico n° 19 sarà ben più alto e devastante!       Ad ogni buon fine ritengo che sia necessario, considerata la situazione, riportare con tempestività le classi della Scuola elementare, attualmente dislocate in un edificio  privato, nella loro sede naturale, anche per consentire l’erogazione di più efficienti servizi didattici ed organizzativi in un nuovo immobile idoneamente ristrutturato. In tal modo, con il completamento dei lavori attualmente in corso in entrambi gli edifici di quell’area, si creerà un “ polo scolastico” efficiente, sia sotto l’aspetto didattico che funzionale, urbanistico e territoriale.       Inoltre, con l’eliminazione dei gravosi costi dei fitti, attualmente impiegati per la permanenza dei due Istituti scolastici in altre sedi, si potranno, vista la gravissima congiuntura economica che ha colpito gli Enti locali, utilizzare fondi indispensabili per rivitalizzare il nostro sistema scolastico, sempre più colpito da restrizioni sia di carattere strutturale che finanziario. Colgo l’occasione per porgere cordiali saluti>>. Prof. Giovanni Donato Presidente- Commissario Straordinario Distretto scolastico N. 19

di Redazione | 01/10/2011

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it