We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - La Provincia di Cosenza è finalista dell’Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione 2011


La Provincia di Cosenza, con il suo Bilancio Sociale 2010,  è per la seconda volta consecutiva nella rosa delle tre finaliste che concorrono per l’assegnazione dell’Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione, riconoscimento che va agli enti che in Italia esprimono il meglio della rendicontazione economico-finanziaria e sociale. Lo ha reso noto l’organizzazione del prestigioso Premio che ha l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed  è promosso e gestito dalla FERPI ( Federazione Relazioni Pubbliche Italiana), in collaborazione con la Ragioneria Generale dello Stato e la Corte dei Conti, oltre che di AIAF ( Associazione Italiana Analisti Finanziari,) ASSIREVI( Associazione Italiana Revisori Contabili), CNDCEC ( Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili),  GBS ( Gruppo di Studio per il Bilancio Sociale) , Società Italiana di Economia Pubblica e il Gruppo  24 ORE. L’Oscar ha il patrocinio e il contributo di ANCI( Associazione Nazionale Comuni Italiani) e il patrocinio della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e di UPI - Unione Province d’Italia. Come comunicato dalla Giuria dell’Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione, presieduta dal Prof. Dino Piero Giarda, la Provincia di Cosenza  guidata dal Presidente  Mario Oliverio concorre per l’assegnazione dell’Oscar insieme a quelle di  Genova e Gorizia.  Per le ulteriori sezioni del Premio, ovvero Comuni non capoluogo di provincia e Comuni capoluogo di provincia, in lizza,  rispettivamente, Maranello (Mo), S.Angelo in Lizzola (Pu), Seriate (Bg) e Brescia, La Spezia, Sassari. I vincitori saranno annunciati durante la cerimonia di premiazione che si svolgerà martedì 18 ottobre a Milano, presso la sala Alessi del Comune, dalle ore 17,00. In Italia, come informa la Giuria del Premio, esistono Comuni e Province che comunicano con efficienza i propri bilanci, curando la redazione di rendiconti che non solo rispettano gli obblighi di legge in maniera tempestiva, ma sono attenti alle esigenze dei propri interlocutori e sono pensati per descrivere in termini chiari e trasparenti il lavoro delle pubbliche amministrazioni. Rendiconti che “rendono conto” davvero dei risultati ottenuti e dei traguardi raggiunti. Con la loro attenzione al cittadino, questi enti confermano, nel 150° dell’unità d’Italia, il ruolo fondamentale svolto dalle amministrazioni locali di ogni livello nella costruzione dello Stato Unitario.   “ La partecipazione alla finale di un così importante premio è una notizia che riempie di orgoglio e soddisfazione- il commento del Presidente Oliverio-. Lo scorso anno la Provincia di Cosenza, con il suo Bilancio Sociale 2009,  concorreva per la prima volta per l’Oscar e da finalista è stata l’unico ente del centro-sud premiato. Un  meritato riconoscimento, frutto di un grande lavoro sinergico, che è andato ad aggiungersi  a quello venuto da parte dei Servizi Ispettivi di Finanza Pubblica in materia di bilanci degli Enti locali che ha richiamato l’Amministrazione Provinciale di Cosenza nel Report 2009 come esempio di ente virtuoso. Il risultato ci ha spinto a lavorare ancor più puntualmente per presentare alla qualificatissima Giuria un documento, destinato in via prioritaria ai cittadini ed ai soggetti di riferimento per l’Ente, dai contenuti ancor più innovativi, soprattutto in tema di accessibilità nell’informazione riguardo ad azioni, i risultati raggiunti, scelte maturate, risorse gestite per l’anno 2010.” “ In questa direzione, abbiamo inteso arricchire il Bilancio Sociale che ha concorso all’Oscar 2011 con un apposito sito fruibile sul nostro portale istituzionale, studiato quale  veicolo di condivisione e compartecipazione, aprendo  una sezione  alla possibilità di fornire giudizi ed osservazioni volti a migliorare la qualità della programmazione e la chiarezza di resoconti. Il sito  è inoltre in grado di registrare dati e riferimenti riguardanti gli stakeholders con il fine di catalogare e segmentare i gruppi di possibili referenti esterni alla Provincia verso cui sono rivolti i servizi reali. Altra  nuova introduzione, quale strumento di conoscenza per i cittadini, è ancora il Preventivo Bilancio Ambientale 2011, approvato in Consiglio unitamente al Bilancio di Previsione 2011. E’ così che la Provincia di Cosenza ha inteso ampliare il campo di azione e di attenzione  dell’ente nelle sue funzioni istituzionali, nonché il coinvolgimento e l’interazione con il massimo numero di ‘utenti’ di riferimento.” “ Tutte azioni- rileva il Presidente Oliverio-  che crediamo siano alla base della valutazione positiva  Giuria dell’Oscar di Bilancio che per il secondo anno consecutivo ha posto la nostra tra le tre Province d’Italia  che concorrono. Anche quest’anno siamo l’unica Provincia  del centro-- sud a concorrere a questo importante e significativo premio. Il 18 ottobre saremo a Milano per partecipare ad una cerimonia  che già di per sé costituisce  motivo di orgoglio e soddisfazione."

di Redazione | 01/10/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it