We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Diamante (Cosenza) - Stasera sarà conferita una’onorificenza civica al professor Nicola Leone


Stasera, martedì 27 settembre, alle ore 20.00 presso la sala consiliare del Comune di Diamante si terrà la cerimonia nel corso della quale sarà conferita una onorificenza civica  al prof.  Nicola Leone, Professore Ordinario di Informatica e Direttore del Dipartimento di Matematica dell’Università della Calabria. Con tale importante riconoscimento Diamante vuole rendere il suo riconoscimento ad un suo figlio che si è particolarmente distinto,in Italia e all’estero, nelle attività di studio, ricerca e insegnamento. Attività che costituiscono   motivo di vanto ed orgoglio per  tutta la Città di Diamante. Pertanto  per il suo contributo al progresso della cultura scientifica ed il prestigio conseguito attraverso gli studi, l'insegnamento e la ricerca l’Amministrazione Comunale di Diamante  conferirà   un  solenne encomio al Prof. Nicola Leone. Interverranno nel corso della cerimonia: S.E. il Prefetto di Cosenza, il Dott. Raffaele Cannizzaro; l’ Assessore ala Cultura della Regione Calabria,  l’On. Mario Caligiuri; il Presidente della Provincia di Cosenza, l’On. Gerardo Mario Oliverio; Il Sindaco di Rende, Avv. Vittorio Cavalcanti; il Sindaco di Diamante, l’Avv. Ernesto Magorno; l’Assessore alla Cultura del Comune di Diamante, il Sig. Battista Maulicino; il Vicaro del Dirigente scolastico dell’IISS “Giovanni Paolo II” di Diamante, il Prof. Rino Rinaldi. Nicola Leone è Professore Ordinario di Informatica, Direttore del Dipartimento di Matematica dell'Università della Calabria, Coordinatore del Dottorato di Ricerca in  Matematica e Informatica, e Direttore della Scuola di Dottorato in Ingegneria dei Sistemi,  Informatica, Matematica e Ricerca Operativa.                  Scheda biografica del Prof. Nicola Leone Nato a Diamante nel 1963, Nicola Leone qui segue interamente la scuola primaria e  secondaria. Frequenta la Scuola Elementare San Giovanni Bosco, la Scuola Media Leopoldo Pagano e, sempre a Diamante, l'Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri, dove  consegue la maturità Sperimentale Scientifica, distinguendosi soprattutto per le sue notevoli capacità matematiche. Laureato in Matematica con Lode all' Università della Calabria, a 23 anni è vincitore di una borsa di studio del Fondo Sociale Europeo, ed a 25 è assunto al CRAI (Consorzio  per la Ricerca e le Applicazioni dell'Informatica) nel ruolo di Ricercatore, dove rapidamente assume il ruolo di responsabile nei progetti di ricerca europei.  Quando il CRAI chiude l'Area Ricerca, la sua passione per la ricerca scientifica lo induce  a licenziarsi, lasciando il lavoro a tempo indeterminato al CRAI per accettare una borsa di  studio biennale del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche). Ma il suo coraggio e'  premiato: A soli 30 anni Nicola Leone diventa già Professore Ordinario all'Università Politecnica di Vienna in Austria. A Vienna insegna per 5 anni, formando un gruppo di  ricerca di fama mondiale.  Nel '99 è chiamato a presiedere un'importante conferenza internazionale ad El Paso, in  America.  Seguono molte altre nomine a Presidente dei Comitati Scientifici in tutto il  mondo. Inoltre, viene invitato a presentare le sue ricerche in più di 200 conferenze in tutto  il mondo, dall'Europa all'America, dall'Asia all'Australia. Il forte legame con la sua terra di origine e la volontà di fornire il suo contributo al  territorio calabrese lo spingono a tornare in Calabria. Nel 1999 vince un concorso da  professore ordinario all'Universita` di Torino ed opta per l'Universita` della Calabria.  Quindi, dal 2000 e` Professore Ordinario di Informatica all'Universita` della Calabria,  dove crea il corso di laurea in Informatica -fiore all'occhiello dell'Unical (il 90% dei laureati in Informatica lavora dopo soli due mesi dalla laurea -dati Almalaurea 2011).  Da Ottobre 2001 e` Presidente del Consiglio di Corso di Laurea in Informatica.  Da Luglio 2008 è Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Matematica e Informatica.  Da Novembre 2008 è Direttore del Dipartimento di Matematica.  Da Gennaio 2009 è Direttore della Scuola di Dottorato in Ingegneria dei Sistemi, Informatica, Matematica e Ricerca Operativa.  All'Universita` della Calabria in brevissimo tempo Nicola Leone forma un gruppo di  ricerca di altissimo livello scientifico, e di riconosciuto prestigio nazionale ed  internazionale. Anche i suoi allievi ricevono numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il  premio per la miglior tesi in intelligenza artificiale di Italia, l'IJCAI-JAIR Best Paper Award  ed il premio "Marco Somalvico" per il miglior ricercatore "under 35" di Italia. L'Informatica  dell'UNICAL si classifica al II posto in Italia nella valutazione triennale della ricerca effettuata dal Ministero, precedendo università di prestigio e tradizione quali Bologna, Pisa, Firenze. E per questo notevole risultato è fondamentale il contributo del prof. Leone, unico di oltre 800 docenti dell'Unical a ricevere la valutazione "Eccellente" in ben 5 distinti  lavori di ricerca.  Le ricerche di Nicola Leone spaziano dall’Intelligenza Artificiale alle Basi di Dati, dalla Gestione della Conoscenza alla Complessita` Computazionale. Ha inventato il sistema di intelligenza artificiale DLV (www.dlvsystem.com) utilizzato in Università e Centri di Ricerca di tutto il mondo. DLV e' stato sperimentato anche al CERN di Ginevra ed alla NASA in America per pianificare le manovre della navetta spaziale.  Tra le esperienze manageriali, da notare il ruolo di responsabile europeo del progetto “INFOMIX”, nonché` la creazione di 3 aziende spin-off ICT: Exeura, DLVSYSTEM, e Artémat, che oggi danno lavoro ad oltre 50 giovani informatici. E` Presidente del comitato internazionale di LPNMR (Logic Programming and NonMonotonic Reasoning) dal 2003, e membro dello Comitato Internazionale di JELIA - The European Conference on Logics in Artificial Intelligence. Sono oltre 200 le pubblicazioni scientifiche del prof. Leone, citate da altri scienziati in oltre 6.000 articoli scientifici, che gli hanno valso numerosi premi e riconoscimenti scientifici nazionali ed internazionali. L'indice H, che misura l'impatto delle ricerche di ogni scienziato, per il prof. Leone è altissimo, pari a 39, a conferma della significatività e del grande impatto avuto dalle sue ricerche. Nonostante la sua giovane età`, nel settore dell'Informatica l'indice H del prof. Leone è il secondo in assoluto tra tutti i professori ed i ricercatori di Italia.  Nel 2009 a Providence (New York, USA), Nicola Leone è stato insignito del prestigioso "Mendelzon Award", che premia gli articoli scientifici che hanno avuto il più alto impatto sulla ricerca e sul trasferimento tecnologico nel decennio trascorso. A Luglio 2010, con il contributo del prof. Leone, l'Informatica dell'UNICAL è stata inserita nella classifica ARWU (Academic Ranking of World Universities) delle migliori università del mondo, stilata dall'Universita` di Shangai. Nel 2011 il prof. Leone riceve a San Fili il premio Galarte 2011, patrocinato dal  Presidente della Repubblica, come eccellenza calabrese nel settore delle Scienze. Infine, sempre nel 2011, il prof. Leone è stato incluso nella classifica dei migliori scienziati italiani stilata dalla Via Academy (www.via-academy.org), che comprende gli scienziati italiani più citati nel mondo.

di Redazione | 27/09/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it