We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pescara (Pescara) - Istituzione parcheggio gratuito in via Spiga, il pensiero dell’assessore alla Mobilità Fiorilli


“Si trasforma in parcheggio pubblico gratuito l’area di sosta esistente tra via Delfino Spiga e via Giotto, alle spalle di viale Bovio, 66 posti auto che compenseranno i 36 stalli eliminati in via Silvio Pellico per realizzare le due corsie di canalizzazione che ci hanno permesso di agevolare e snellire il traffico su corso Vittorio Emanuele, in direzione di via Leopoldo Muzii. Il provvedimento è già esecutivo e nei prossimi giorni la società Pescara Parcheggi, che da sabato ha interrotto la riscossione dei ticket auto, provvederà a rimuovere l’apparecchiatura per il pagamento della sosta, comunque già disattivato, e a sostituire la segnaletica blu con quella bianca. L’iniziativa è stata decisa dall’amministrazione comunale nell’ambito dei provvedimenti di riorganizzazione della viabilità nel centro cittadino ormai iniziati già dallo scorso 31 agosto”. Lo ha ufficializzato l’assessore alla Mobilità Berardino Fiorilli dopo la firma e l’esecuzione dei provvedimenti. “Nei giorni scorsi – ha ricordato l’assessore Fiorilli – dopo le ultime inversioni dei sensi di marcia nel centro cittadino, abbiamo continuato a effettuare sopralluoghi e verifiche con gli uffici tecnici, riuscendo a individuare ulteriori misure migliorative, soprattutto nei confronti dei residenti del centro cittadino e degli operatori commerciali. Nell’ambito dei provvedimenti attuati, aveva suscitato qualche perplessità l’eliminazione degli stalli per la sosta sul lato monte di via Silvio Pellico, nel tratto compreso tra via Quarto dei Mille e via Leopoldo Muzii, necessaria per consentire la realizzazione di due canalizzazioni per accogliere e smistare il traffico cittadino in direzione sud-nord, con la corsia lato monte destinata al traffico diretto verso la rotatoria di via Michelangelo o verso viale Bovio e la corsia lato mare diretta verso via Leopoldo Muzii-viale Riviera nord. In tutto sono stati persi 36 posti auto; a questo punto, per dare una risposta concreta alle esigenze di coloro che comunque abitano nella zona, nonché ai numerosi esercizi commerciali, considerando che nell’area c’è anche la sede del Conservatorio musicale statale ‘D’Annunzio’, abbiamo iniziato una verifica sulla disponibilità di altri stalli per la sosta e abbiamo individuato, effettivamente, l’area di parcheggio esistente tra via Spiga e via Giotto, alle spalle di viale Bovio, 66 posti auto complessivi, dunque 30 in più di rispetto a quelli sottratti, e a brevissima distanza dal centro, che da oggi sono formalmente gratuiti, con divieto di sosta per autocaravan e roulotte. Sul posto non c’è più l’operatore di Pescara Parcheggi a effettuare il servizio di riscossione, è stata disattivata la macchina per la riscossione, e nei prossimi giorni la società stessa provvederà a sostituire gli stalli blu con quelli bianchi destinati alla sosta gratuita che comunque è già operativa. Nei prossimi giorni – ha proseguito l’assessore Fiorilli – monitoreremo il servizio per verificarne il funzionamento e la reazione del territorio. L’obiettivo è ovviamente anche quello di salvaguardare il rapporto tra stalli a pagamento e stalli liberi, tenendo anche conto dell’incremento delle famiglie che hanno occupato i nuovi complessi edilizi della zona”.

di Redazione | 26/09/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it