We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Latina (Latina) - “Edil Trophy 2011” sul podio Latina e Frosinone


Un successo straordinario di presenze alla gara regionale di arte muraria “Edil Trophy 2011”, organizzata a Latina dalla Scuola Edile provincia di Latina gestita in forma paritetica dalle organizzazioni sindacali (FILLEA; FILCA, FENEAL) e Imprenditoriali (ANCE) di categoria degli Edili. Le 8 squadre provenienti da tutta la regione si sono confrontate in una sfida di tecnica e di abilità con pale, cemento, cazzuola e quant’altro per realizzare una panchina Quattro ore e mezza di lavoro sotto l’occhio attento della giuria composta dall’ingegnere Salvatore Manfre’, l’architetto Isidoro Masi e il geometra Renato Stefani. I più abili e veloce sono stati, per la categoria junior, Mirco Cinelli e Simone Cinelli della ESEF Frosinone, per la categoria senior, Saverio Vellucci e Maurizio Morichina della ESEL di Latina, entrambe le squadre parteciperanno alla finale nazionale in programma sabato 8 ottobre a Bologna.   “Questa è stata la sfida dei muratori, ma anche, per volontà delle parti sociali, la prima Festa provinciale del lavoratore edile di Latina - spiega il vice presidente ESEL Ersilio Marsella, organizzata con l’intendo di valorizzare questa preziosa e necessaria figura lavorativa che sta rischiando di scomparire”.  La manifestazione di ieri, alla quale hanno partecipato anche il sindaco di Sezze Andrea Campoli, Salvatore Pastore, responsabile provinciale Feneal–Uil, e Ezio Giorgi Segretario generale della Fillea-CGIL della provincia di Latina, e’ stata caratterizzata anche dalla firma del Protocollo d’Intesa tra la Scuola Edile provincia di Latina e il Comune di Latina grazie al quale, come annunciato dal presidente dell’ESEL Georgia Pinna, le 8 panchine realizzate in gara sono state donate all’amministrazione comunale.   “Questa manifestazione - dichiara il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi- è stata una festa ma anche un’occasione per riflettere sulla situazione del settore, dai diritti dei lavoratori alle opportunità di lavoro, dalle normative di sicurezza all’importanza di una formazione adeguata. L’amministrazione comunale s’impegnerà a sostenere la Scuola Edile di Latina in tutte le manifestazioni o progetti finalizzati al miglioramento e allo sviluppo della nostra città e del settore edile, fra i più importanti del comparto economico-imprenditoriale del Paese”. Si ricorda che le panchine, una volta asciutte, saranno posizionate all’interno dei giardini pubblici “A. Mussolini”, lasciando così alla città e a tutti i cittadini un ricordo tangibile della manifestazione.   La gara è terminata poco dopo le 13.30.   Soddisfazione espressa dal presidente della ESEL Georgia Pinna. “Il nostro lavoro è fare formazione per il settore e visto il successo dell’evento e l’affluenza di pubblico, nonostante fosse sabato mattina e facesse molto caldo, crediamo di essere riusciti a dimostrare che il settore edile e tutte le sue appendici debbano necessariamente essere ancora un punto di riferimento per l’economia e lo sviluppo del nostro Paese. Non posso inoltre nascondere la mia gioia nell’aver visto vincere nella categoria senior la squadra di Latina”.

di Redazione | 25/09/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it