Prima Pagina

ROSSANO (CS) 14-03-10

Fidapa, un successo la “Cerimonia delle candele 2010”

Domenica 7 marzo, presso l’Hotel Roscianum di Rossano, si è svolta la Cerimonia delle Candele 2010, organizzata dalla Fidapa - Sezione di Rossano. Le amiche fidapine della sezione rossanese della Fidapa si sono ritrovate, come di consueto, per celebrare questa  tradizionale cerimonia, alla presenza di numerosi ospiti ed autorità, tra cui il Sindaco di Rossano, Francesco Filareto, L’Assessore al Turismo e Spettacolo di Rossano, Antonella Converso che, in questa occasione, ha avuto il suo battesimo in Fidapa insieme a altre sei donne professioniste, la Presidente Nazionale della Fidapa Giuseppina Seidita e la Presidente del Distretto Sud-Ovest della Fidapa, Linda Napoli, e un pubblico numeroso e qualificato.
La serata riferisce testualmente una nota a forma dell’addetto stampa della Fidapa di Rossano, Antonella Mezzotero - ha avuto inizio con i saluti della Presidente locale, Antonietta Perna Ferrari, che ha ricordato ai presenti il ricco significato simbolico della “Candle Night, la cerimonia con cui da più di ottant’anni le fidapine di tutto il mondo si ritrovano idealmente unite per rinnovare la loro fede associativa, per evocare l’impegno, gli sforzi e i risultati faticosamente raggiunti grazie alla loro perseveranza, al loro credo e allo spassionato entusiasmo profuso per realizzare con coerenza i nobili ideali e le benefiche finalità che avevano, sin dalle origini, animato la prima donna fondatrice della Fidapa negli Stati Uniti d’America, dr.ssa Lena Madesin Philips. Da allora, molta strada è stata fatta e oggi la Fidapa è una realtà presente e operante in molti Paesi del mondo per testimoniare l’impegno di tantissime donne nel sociale, in campo culturale e per la difesa e la valorizzazione del ruolo della donna nel mondo, specie lì dove ragioni storiche e culturali rendono più arduo e sofferto questo riconoscimento. E’ per rinnovare queste promesse che le fidapine di tutto il mondo si stringono in un ideale abbraccio, recitano tutte insieme la loro preghiera associativa e accendono le candele, una per ogni Paese in cui è presente la Fidapa, a simboleggiare il patto di solidarietà che le tiene unite, al di là di ogni differenza di cultura e di ogni distanza geografica.
Alla cerimonia erano presenti anche tutte le socie della Fidapa di Rossano e, infine, come graditissimi ospiti, Nella Matta Rocca, Presidente della Fidapa di Cosenza, Maria Gabriella Dima, Presidente della Sezione di Corigliano, Nella Mustacchio, Presidente della Sezione di Crotone, Caterina Sciarrotta, Presidente della Sezione di Cariati, Margherita Carignola, Commissario della Croce Rossa di Rossano, Maria Antonietta Marino Cosentino, Commissario della C.R.I di Corigliano, la Presidente del Lions Club “Rossano-Sybaris”, Elisabetta Verrina, il Presidente del Rotary Club “Bisantium-Rossano”, Ernesto De Russis, la Presidente dell’Innerwhell Club Corigliano-Rossano “Sybaris”, Marina Fino, il Presidente della Coldiretti, Ranieri Marcello Filippelli, il Responsabile della Coldiretti di Rossano, Gino Vulcano, Serafino Trento, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Rossano, Giampiero Calabrò, Presidente del Corso di Laurea di Giurisprudenza all’Unical, Settimio Ferrari, Editore, Alberto Ferrari, Specialista in Medicina Interna e Pneumologia, il maestro Giuseppe Campana, Direttore del Centro Studi Musicali “Giuseppe Verdi” di Rossano.
La Cerimonia è stata allietata dalle musiche del maestro Paolo Luciani e si è conclusa con la cena di gala e con la distribuzione di un ramoscello di mimosa a tutte le donne presenti in sala.