Prima Pagina

ROSSANO (CS) 20-03-10

Cartelli Comune denuclearizzato

Nei giorni scorsi sono stati impiantati, dal servizio cartellonistica del Comune di Rossano, alcuni cartelli che recano la dicitura "Città di Rossano – Comune denuclearizzato". Questi cartelli, che riprendono la volontà del Consiglio Comunale che con apposita delibera ha dichiarato, su proposta di Legambiente, il territorio comunale denuclearizzato. Di conseguenza, il Consiglio – riferisce testualmente uina nota dell’Ufficio stampa del Comune di Rossano - ha vietato su tutto il territorio comunale l’istallazione di centrali che sfruttino l’energia atomica. Nonostante da più parti si continui a spacciare il nucleare come una tra le fonti energetiche meno costose, nessuno dice però che il basso costo è dovuto esclusivamente all’intervento diretto o indiretto, dello Stato, nell’intero ciclo di vita di una centrale. Inoltre, sulla sicurezza degli impianti, ancora oggi, a venti due anni di distanza dall’incidente di Chernobyl, non esistono le garanzie necessarie per l’eliminazione del rischio di incidenti e di contaminazione radioattiva.Certo l’apposizione dei cartelli è un piccolo gesto simbolico di cui l’Amministrazione comunale è cosciente, che serve per far capire ai cittadini che il progresso umano, sociale e ambientale di una Città e di una Comunità, partono dalle dichiarazioni di intento, dalla volontà, condivisa da tutti, di non vedere una Città come la nostra, ricca di bellezze naturali, deturpata da centrali nucleari e a carbone che nulla hanno a che vedere con il modello di sviluppo avviato negli ultimi anni.