Prima Pagina

ROSSANO (CS) 21-03-10

Approvati i criteri di assegnazione delle aree pubbliche
per l’assegnazione dei chioschi per la vendita

La Giunta Municipale ha approvato i criteri di assegnazione delle aree pubbliche per la realizzazione dei chioschi per la vendita di merce alimentare e non alimentare. Le aree pubbliche sulle quali sorgeranno i chioschi sono le seguenti: Via Casciaro (3), prolungamento viale Michelangelo (Fischia 1), S. Angelo (Castello 2), area Fontanella (2), Momena (2), Galderati (2), C/da Fossa, C/da Amica; Traforo (2), Cimitero(3); La richiesta di assegnazione dell’area pubblica, ed il rilascio dell’autorizzazione commerciale alla vendita del tipo A, che ha validità 10 anni, può essere presentata da persona fisica, da società di persone per una solo zona, in possesso dei requisiti morali previsti dalla legge. La richiesta in bollo, - riferisce testualmente una nota stampa - dovrà pervenire al Comune di Rossano - , con lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro il termine perentorio di trenta giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del bando di gara sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria, nel caso contrario saranno respinte e non daranno luogo ad alcuna priorità in futuro. I richiedenti alla data di pubblicazione del bando dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: 18 anni di età; piena capacità giuridica ovvero di non essere stato interdetto, inabilitato, di non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo ecc…ecc.. I criteri di priorità, le condizioni generali, la composizione e la nomina della commissione, i criteri di assegnazione e di realizzazione dei chioschi, sono già contenuti nella delibera, ma saranno compresi anche nel bando. Il Comune di Rossano ha avviato al procedura per creare e pubblicare il bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria, non appena sarà pubblicato ne darà ampia diffusione, sul sito internet, tramite comunicato stampa e in tutte le altre forme di comunicazioni possibili. Favorire la presenza sul territorio Comunale di nuova attività commerciali, nei chioschi, in diverse zone della Città – ha dichiarato l’Assessore alle Attività Produttive Gianluca Aloe- in questo momento di congiuntura sfavorevole, ci è sembrato una priorità. Con questa nuova azione amministrativa – ha concluso Gianluca Aloe- inquadrata in una visione di sviluppo generale, endogeno, autopropulsivo, sostenibile, ci prefiggiamo lo scopo di incentivare il commercio nella nostra Città e di renderla ricca di servizi e più moderna.